Redazione
No Comments

Tapiro d’oro per la “mangiatrice di uomini” Federica Pellegrini

Stasera a striscia la notizia Valerio Staffelli consegnerà il tapiro d’oro a Federica Pellegrini al centro del gossip degli ultimi giorni dopo la rottura con Filippo Magnini.

Tapiro d’oro per la “mangiatrice di uomini” Federica Pellegrini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

pellegrini magniniA due anni da quell’estate a Shangay in cui entrambi lasciarono i rispettivi partner per stare insieme senza più nascondersi, la campionessa di nuoto viene definita una mangiatrice di uomini per il presunto tradimento del fidanzato con Matteo Giunta, loro preparatore e cugino di Filippo. Ma Federica assicura “nessun triangolo”, insomma se tra i due è finita non è stata colpa delle corna.

A pochi giorni dall’annuncio ufficiale della rottura la ragazza racconta a “La Repubblica”: “Il gossip è una cosa che non si può gestire. Siamo finiti in copertina volontariamente solo due volte. Mi dispiace anche che sia stato messo in mezzo Matteo Giunta, nostro preparatore e cugino di Pippo. Lui ha tentato di riunificarci, altro che cugino malefico. Io resto concentrata sul nuoto, e non sto a rincorrere i giornali di gossip. Sarebbe inutile. L’importante è che le persone care sappiano la verità. Non sono una mangia uomini. O almeno se una mangia uomini si alza alle 6,30 e passa le serate nella sua stanza d’albergo allora sì, ammetto di esserlo.”

La campionessa ha ribadito di aver mantenuto buoni rapporti con l’ex e che del gossip se ne infischia altamente, ma da inguaribile romantica spera di incontrare un uomo profondo e con dei valori (gli occhi azzurri non guasterebbero) insomma il principe azzurro delle favole.

Ora però gli uomini non le interessano, infatti dopo il flop di Londra, Federica è pronta a puntare tutto su Rio 2016, cercando di ottenere nuovi successi professionali e quando le viene chiesto di un eventuale nuovo fidanzato la ragazza svia il discorso: “Basta con questo nuovo tormentone non ne posso più!” Ora è tempo solo di duri allenamenti lontano dai riflettori.

Selene Corinne Giamboi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *