Matteo De Angelis
No Comments

Coppa Italia, Roma-Lazio da brividi: la finale vale l’Europa League

I giallorossi vogliono la stella d'argento, i biancocelesti cercano il sesto successo. Ecco le probabili formazioni

Coppa Italia, Roma-Lazio da brividi: la finale vale l’Europa League
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
I capitani Mauri e Totti, pronti per la Coppa Italia

I capitani Mauri e Totti, pronti per la Coppa Italia

Il grande giorno è arrivato: tra poche ore, allo stadio Olimpico, Roma e Lazio si sfideranno in uno storico derby valevole per la finale della Coppa Italia 2013. Chi vince potrà riscattare un’annata finora negativa e centrare l’ingresso in Europa League. Vediamo come si presentano le due squadre alla gara che può valere un’intera stagione.

QUI ROMA – Settimana turbolenta in casa Roma, dove più che parlare del derby contro la Lazio l’attenzione è stata rivolta dai media al possibile sostituto di Aurelio Andreazzoli. I calciatori hanno comunque provato a non ascoltare le tante voci di mercato e si sono concentrati sul match di questa sera. I giallorossi, terzo miglior attacco insieme alla Juventus in campionato, sono reduci dal successo per 2-1 contro il Napoli e negli ultimi tredici derby disputati hanno sempre segnato almeno una rete. In caso di successo la Roma entrerà nella storia: con la vittoria della decima Coppa Italia infatti i giallorossi dalla prossima stagione potranno cucire sulla propria divisa la stella d’argento. L’impresa non è ancora riuscita a nessuna squadra: la Juventus infatti, dopo aver vinto la sua nona Coppa Italia nella stagione 1994/95, non è più riuscita ad alzare il trofeo. Ci ha provato per ben tre volte, ma l’esito è stato sempre negativo: nel 2001/02 perse contro il Parma (2-1 per i bianconeri a Torino, 1-0 per gli emiliani al Tardini), nel 2003/04 fu sconfitta dalla Lazio (2-0 per i biancocelesti all’andata a Roma, 2-2 al ritorno) e lo scorso hanno è stata battuta 2-0 dal Napoli. Anche la Roma, dopo l’ultimo trionfo in Coppa Italia della stagione 2007/08, è uscita sconfitta nel 2010 per 1-0 nella finale contro l’Inter. Quella della stella d’argento dunque sembra davvero essere una maledizione. Ma si sa, le statistiche sono fatte per essere sovvertite. La Lazio è avvisata.

QUI LAZIO – I biancocelesti arrivano invece alla finale di Coppa Italia con la consapevolezza di chi ha gettato alle ortiche un campionato che avrebbe potuto dare ben altre soddisfazioni. Dopo un ottimo girone d’andata chiuso al secondo posto in classifica con 39 punti, la Lazio ha subìto un’incredibile inversione di marcia a partire da gennaio e ha raccolto la miseria di 22 punti nel girone di ritorno. Nell’ultima giornata è arrivata anche la beffa: la sconfitta contro il Cagliari è infatti costata anche il sesto posto in classifica, con i cugini della Roma che hanno chiuso davanti per una sola lunghezza. Ora i biancazzurri sono chiamati al riscatto, nonostante le statistiche nei derby non siano delle più rosee. Sono 157 le gare ufficiali disputate tra Lazio e Roma: i giallorossi hanno vinto 57 volte, in 58 occasioni la gara è terminata in parità, mentre sono “solo” 42 i successi dei biancocelesti. Anche in Coppa Italia i precedenti non sorridono alla Lazio: in 17 gare infatti gli Aquilotti hanno ottenuto 5 vittorie a fronte dei 9 successi dei giallorossi, con solo tre gare terminate in pareggio. La Lazio però non può e non deve demoralizzarsi. A voler essere puntigliosi infatti, quello di stasera sarà il secondo derby in assoluto che si disputa il 26 maggio. La prima volta risale alla stagione 1940/41, quando la Lazio si impose per 1-0 in campionato grazie a una rete di Flamini al 12’. La storia, a volte, si ripete.

LE PROBABILI FORMAZIONI – E’ tutto pronto dunque per la finalissima della Coppa Italia di questa sera: Roma e Lazio si sfidano per la prima volta nell’ultimo atto della competizione. I giallorossi vanno alla ricerca del decimo successo, mentre i biancocelesti proveranno ad alzare la coppa per la sesta volta. Dirigerà l’incontro Daniele Orsato della sezione di Schio. Ecco le probabili formazioni.

ROMA (4-3-3): Lobont; Marquinhos, Castan, Burdisso, Balzaretti; Bradley, De Rossi, Marquinho; Totti, Lamela, Osvaldo. All: Andreazzoli

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Radu; Ledesma; Candreva, Onazi, Hernanes, Lulic; Klose. All: Petkovic

Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *