Antonio Fioretto
No Comments

Il valzer delle panchine, incroci e suggestioni: ecco i possibili cambi

Conferme, smentite e colpi di scena. Molti cambi di panchina in vista. Scambio di allenatori sull'asse Genoa-Chievo-Palermo?

Il valzer delle panchine, incroci e suggestioni: ecco i possibili cambi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Non solo le ‘big’ aspettano di sapere quale sarà il proprio condottiero, ma anche il resto delle squadre di Serie A. Eccezioni a parte, infatti, molti club stanno vivendo una situazione di attesa per quanto riguarda la scelta relativa alla guida tecnica.

Cominciamo dal Genoa di Preziosi. Il patron rossoblù ci ha abituato a lunghi tira e molla, divertendosi nel contempo, a portare fuori pista la stampa. Pochi giorni fa sosteneva di pensare seriamente a Luigi Delneri, ancora sotto contratto con il grifone, per poi far salire le quotazioni di Ballardini, fissando con quest’ultimo un incontro poi slittato alla prossima settimana. A sorpresa, ma non troppo, nelle ultime ore, ha preso quota una terza opzione, alimentata dalla fumata nera tra Sannino e Zamparini. Il mister del Palermo non vuole scendere in B e Preziosi ci sta facendo più che un pensiero.

Proprio il Palermo, quindi, ha preferito guardarsi attorno, in attesa di chiarire con il proprio mister. Per questo motivo è stato contattato l’allenatore del Chievo Verona, Corini, tra l’altro ex conoscenza rosanero. Il club di Zamparini potrebbe ripartire da lui, oppure da Iachini che non resterà al Siena. In tal caso, quindi, si libererebbe anche la panchina del Chievo, che coglierebbe al volo l’occasione di non rinnovo di Ballardini al Genoa per proporgli la guida tecnica dei gialloblù.

Intrecci e incroci non da poco, per questo motivo Preziosi ha posticipato l’incontro con Ballardini alla prossima settimana, aspettando di sapere l’epilogo tra Sannino e il Palermo. Il Chievo sta alla finestra. Confermato invece, e corteggiatissimo, il mister del Catania, Maran, che difficilmente appunto, lascerà il club dopo aver rinnovato, ma su di lui molti interessamenti, anche da parte di una delle big. Stessa sorte, di rinnovo, per Delio Rossi che resterà alla Sampdoria per guidare il club verso l’obiettivo del centro classifica.

Blindatissimo Di Francesco del Sassuolo, reduce dal capolavoro promozione. L’altra promossa, il Verona, potrebbe invece non confermare Mandorlini con il quale ci sarà un incontro nei prossimi giorni. Il countdown panchine, è iniziato.

Jacopo D’Antuono

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *