Antonio Foccillo

Calciomercato Napoli: Benitez per trattenere Cavani

Calciomercato Napoli: Benitez per trattenere Cavani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

City, Chelsea e Real restano sulle sue tracce, ma l'arrivo di Benitez potrebbe convincere il Matador a restare.

Benitez alza l'Europa LeagueCavani va, Cavani resta. E’ l’amletico dubbio che accompagnerà per tutta l’estate i tifosi partenopei, distratti in questo momento dall’imminente firma di Rafa Benitez. Potrebbe essere però proprio l’arrivo del tecnico spagnolo la carta vincente di De Laurentiis per convincere il Matador a restare ancora in maglia azzurra.

 

NUOVO MODULO PER ESALTARE IL MATADOR – Il tecnico madrileno è un affezionato del 4-2-3-1, modulo con cui negli anni ha costruito le sue fortune . I suoi schemi sono volti a far rendere al meglio proprio l’attaccante centrale di riferimento. Fernando Torres è sicuramente l’esempio piu calzante, il piu grande successo di Benitez in termini di sviluppo di calciatore. Arrivato dall’Atletico Madrid come grande promessa, è stato trasformato dal tecnico in uno dei più grandi attaccanti del mondo. Il calo del ‘Nino’ è coinciso, guarda caso, proprio con la separazione dal suo mentore, ritrovato al Chelsea pochi mesi fa. Le doti tecniche, nonchè tattiche, di Cavani, ne fanno l’attaccante perfetto per il modulo di Benitez, che riuscirebbe ad esaltarne ancor più le doti di cannoniere implacabile anche in Europa. L’uruguagio avrebbe l’opportunità quindi di lavorare con uno dei pochi allenatori al mondo in grado di insegnare calcio e di poter crescere ancora di più. Solo Ancelotti e Mourinho potrebbero far vacillare, giustamente, il Matador.

IL NAPOLI CHE VERRA’ COSTRUITO ATTORNO A LUI-  L’approdo dell’ex tecnico di Valencia, Liverpool, Inter e Chelsea, fresco vincitore dell’Europa League, trasformerà la società partenopea in un importante polo di attrazione per molti calciatori in giro per l’Europa. Il presidente De Laurentiis sa che l’allenatore madrileno vuole un progetto ambizioso e una società in grado di garantire importanti investimenti sul mercato e quindi una squadra competitiva che ruoterà inevitabilmente attorno a Cavani. Il bomber uruguagio si ritroverebbe quindi a lavorare con uno dei migliori allenatori in circolazione, in una squadra costruita per metterlo nelle migliori condizioni di fare il suo mestiere, ma soprattutto competitiva. In Italia e in Europa.

LE ALTERNATIVE PER EDY – Solo tre sono le squadre che farebbero riscontrare il gradimento del calciatore e allo stesso tempo sarebbero in grado di pagare la faraonica clausola di rescissione da 63 mln di euro e far vacillare il giocatore. Il City di Pellegrini, il Chelsea di Mourinho e il Real Madrid che probabilmente sarà affidato a Carlo Ancelotti.

I Citizens, anche dalle parole di De Laurentiis, sono in pressing da tempo sul giocatore e avrebbero la possibilità di offrire due contropartite gradite alla dirigenza napoletana, cioè Edin Dzeko e Carlos Tevez. I Blues sono concentrati su Falcao, pallino dello Specialone dalla scorsa stagione. Il valore dei due sud americani sono alla pari, milione più, milione meno. I Blancos sono la squadra preferita dall’uruguagio, ma tutto dipenderà dal nuovo tecnico e dal nuovo presidente della ‘Casa Blanca’.

Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *