Connect with us

Football

Milan: tegola Pazzini. Operato al ginocchio rischia 6 mesi di stop

Pubblicato

|

 Giampaolo Pazzini attaccante del MilanOre calde di calciomercato in casa Milan. Non bastava il nodo allenatore, adesso ci mancava solo l’infortunio di Giampaolo Pazzini. L’attaccante rossonero, ex di Inter e Sampdoria, è stato operato al ginocchio destro in Belgio dal prof. Martens e dalla sua equipe. Per lui si teme uno stop dai 4 ai 6 mesi. Così adesso la squadra rossonera, che dovrà affrontare i preliminari di Champions, deve tornare sul mercato urgentemente.

EMERGENZA IN ATTACCO– Certa la partenza di Bojan e con Robinho sempre più indirizzato al ritorno in Brasile, gli unici attaccanti a disposizione restano Balotelli ed El Shaarawy. Ma senza un allenatore è difficile mettere a segno nuovi colpi di  mercato onde evitare di comprare giocatori che potrebbero risultare inutili nel modulo del futuro mister.

LA SCOMMESSA DI BERLUSCONI – Seedorf è il candidato numero uno per il presidente Berlusconi, che resta solo a contro tutti. Lo spogliatoio sta col mister, così come Galliani e i tifosi che più volte hanno difeso il lavoro di Massimiliano Allegri.

MERCATO FERMO – Mercato in stand by dunque. Inutile puntellare la squadra senza un mister e così l’affare Poli, che sembrava ormai in dirittura d’arrivo ha subito una brusca frenata nelle ultime ore dato che il giocatore piaceva molto ad Allegri. Così gli unici “colpi”, restano quelli fatti in casa e cioè il rinnovo del difensore Daniele Bonera e il riscatto di Cristian Zapata dal Villareal.

Per il resto tutto fermo in attesa di nuovi sviluppi sulla panchina.

Nadia Gambino

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending