Davide Luciani
No Comments

Giro d’Italia, l’impresa di Vincenzo Nibali a Polsa

Il ciclista dell’Astana, autore di una gara strepitosa, vince la cronoscalata. Crolla Evans, mentre Scarponi e Uran limitano i danni

Giro d’Italia, l’impresa di Vincenzo Nibali a Polsa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali

Con una gara spettacolare, Vincenzo Nibali vince la cronoscalata, 20 km da Mori a Polsa interamente in salita e consolida la maglia rosa. Il ciclista del team Astana ha sbaragliato la concorrenza concludendo il percorso in 48’29”, con 58” di vantaggio su Sanchez e 1’20” su Caruso. Il siciliano è stato davanti a tutti fin dal primo intermedio. In ottica maglia rosa, dietro a Nibali bene Scarponi, tiene Uran, mentre crolla Evans. In classifica generale ora Nibali ha 4’02” di vantaggio su Evans, 4’12” su Uran e 5’14” su Scarponi. Giro virtualmente chiuso, anche se mancano ancora due durissime tappe in cui, gli inseguitori, tenteranno il tutto per tutto.

ORDINE D’ARRIVO — 1. Nibali (Ita/Astana) in 44’29”; 2. Samuel Sanchez (Spa/Euskaltel) a 58″; 3 Damiano Caruso (Ita/Cannondale) a 1’20”; 4. Scarponi (Ita/Lampre) a 1″21″; 5. Majka (Pol/Saxo-Tinkoff) a 1’25”; 6. Uran Col/ Sky) a 1’26”; 7. Betancur (Col/ Ag2r) a 1″32; 8. Clement (Ola/Blanco) a 1″36; 9. Cataldo (Ita/ Sky a 1’41”; 10. Di Luca (Ita/Fantini) a 1’52”.

LA TAPPA DI DOMANI – Domani è previsto il tappone alpino, con Gavia, Stelvio e Val Martello. Visto l’imminente peggioramento delle condizioni meteo, gli organizzatori hanno previsto un percorso alternativo che comprende Tonale, l’inedita salita del Passo del Castrin prima della salita finale. La decisione definitiva verrà presa domattina.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *