Ruggiero Daluiso
No Comments

Calciomercato Fiorentina: Yakovenko arriva a parametro zero dall’Anderlecht

ACF Fiorentina comunica di aver tesserato il calciatore Oleksandr Iakovenko (Classe ’87)

Calciomercato Fiorentina: Yakovenko arriva a parametro zero dall’Anderlecht
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Yakovenko

Yakovenko

ACF Fiorentina comunica di aver tesserato il calciatore Oleksandr Iakovenko (Classe ’87). Il calciatore, nell’ultima stagione, ha giocato nelle file del Royal Sporting Club Anderlecht. Iakovenko ha firmato un contratto che lo legherà alla società viola fino al 30 giugno 2016”.

Con questo comunicato, apparso sul sito ufficiale della squadra viola, la Fiorentina ha comunicato il primo acquisto della stagione sportiva 2013/2014. Una trattativa avviata già nel marzo scorso, quella tra Iakovenko e i gigliati, prima smentita a più riprese dalle parti, infine culminata con le “nozze” appena siglate, a tre giorni dal termine della stagione di Serie A 2012/2013: il giocatore ucraino arriva a Firenze a parametro zero, essendo il suo contratto in scadenza a giugno 2013.

SCOPRIAMO CHI E’ – Cresciuto calcisticamente nel Metalist Kharkiv, si trasferisce in Belgio nel 2005 per vestire la maglia del Lierse. Dopo due stagioni il passaggio al Genk e quindi l’Anderlecht dal 2007/08. Yakovenko fa però fatica ad imporsi da protagonista e dal 2009 al 2011 passa in prestito al Westerlo dove segna 15 reti in due stagioni. Quindi il ritorno all’Anderlecht dove quest’anno ha collezionato 34 presenze tra campionato e coppe (ma solo 8 da titolare) segnando 9 gol (dati transfermarkt). Vanta anche una presenza con la maglia dell’Ucraina, che risale al 2010, oltre a varie apparizioni con le selezioni giovanili.

Yakovenko è un esterno offensivo classe ’87, destro naturale che si esprime al meglio come esterno sinistro offensivo che può agire anche da seconda punta, alto 183cm per 84 kg di peso circa. Le caratteristiche adatte per il 4-3-3 che la Fiorentina ha in testa per la prossima stagione: resta da capire chi ci sarà al suo fianco tra Cuadrado, Jovetic, Ljajic e le “sliding doors” a tinte viola.

Luca Guerra

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *