Antonio Scali

Finale spagnola in Europa League: l’Athletic di Bielsa affronta l’Atletico Madrid del “Cholo” Simeone

Finale spagnola in Europa League: l’Athletic di Bielsa affronta l’Atletico Madrid del “Cholo” Simeone
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

BUCAREST, 9 MAGGIO  Ci sono luoghi nel mondo in cui il calcio vale più di un semplice sport, più di una religione. A Bilbao l’attesa di certe partite ha un sapore unico, che si lega alla politica e all’orgoglio di un intero popolo. È un’attesa lunga trentacinque anni: tanti sono passati dalla finale di Coppa Uefa del ’77  persa contro la Juventus di Trapattoni.

EL LOCO Y EL CHOLO- Stasera a Bucarest sarà un altro appuntamento con la storia che vedrà opposti l’Athletic  Bilbao e l’Atletico Madrid, derby tutto spagnolo dunque dopo quello portoghese della scorsa edizione.  Tra i tanti motivi di interesse di questa finale vi è la rivalità tra due tecnici molto in gamba e che si conoscono bene: Simeone e Bielsa. “El cholo” Simeone, vecchia conoscenza del nostro campionato e attuale tecnico dei “Colchoneros”, ha già vinto la Uefa nel ’98 a Parigi mentre nel 2002 ha fatto parte del deludente Mondiale dell’Argentina guidata proprio da Bielsa. “El loco” è stimatissimo da Moratti ed è stato  più volte affiancato all’Inter per la prossima stagione. Il suo Athletic ha un po’ stentato in campionato ma sembra fatto apposta per le Coppe: oltre alla finale di stasera,infatti,  i baschi affronteranno il 25 maggio il Barcellona nella finale della Copa del Rey.

QUESTIONE DI BOMBER– A dare spettacolo saranno i 22 protagonisti in campo e tra questi i talenti capaci di far girare la partita non mancano: Falcao contro Llorente sarà solo uno dei duelli più interessanti del match. Da una parte il colombiano dell’Atletico, 33 gol stagionali,  23 in Liga e 10 in Europa League, capocannoniere di questa e della passata edizione dell’Europa League, dall’altra il basco Llorente autore di 29 in stagione, 17 in Liga, 7 in E.L. e 5 in Coppa del Re. Da tenere d’occhio tra i madrileni anche gli ex juventini Diego e Tiago e il giovane Adrian. Tra i baschi il centrale Javi Martinez, il terzino destro Iraola e  Munian.

Lo stadio di Bucarest sarà tinto di “rojiblanco”, il colore di entrambe le squadre spagnole che in totale hanno trionfato 17 volte nella Liga, 32 nella Copa del Rey e 6 volte nelle coppe internazionali. Non male.

PROBABILI FORMAZIONI- Atletico Madrid (4-4-2): Courtois; Alvaro Dominguez, Miranda, Godin, Luis Filipe; Arda Turan, Gabi, Diego, Salvio; Adrian Lopez, Falcao. All.: Simeone.

Athletic Bilbao (4-3-3): Iraizoz; Iraola, Javi Martinez, Amorebieta, Aurtenexte; Herrera, Iturraspe, Susaeta; De Marcos, Llorente, Muniain. All.: Bielsa.

Arbitro: Stark (Germania).

A pochi minuti dal triplice fischio vi ricordiamo che potrete seguire la cronaca e i commenti sulla partita qui su SportCafe24. Il nuovo mondo dello sport.

Antonio Scali

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *