Redazione
No Comments

Serie B, panchine che scottano a Cittadella e Padova

Foscarini in dubbio, Cestaro arrabbiato con Pea. Moriero saluta Grosseto

Serie B, panchine che scottano a Cittadella e Padova
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Francesco MorieroE’ stata sicuramente una stagione travagliata per il Grosseto, iniziata con Francesco Moriero e terminata con lo stesso allenatore, ma in mezzo tanti cambi di gestione. Il risultato finale, forse anche annunciato, non poteva che essere la retrocessione.

Lo stesso tecnico ha annunciato che la prossima stagione non sarà più l’allenatore dei maremmani, ringraziando la società ed allo stesso tempo commenta anche l’epilogo di questa annata: “A giugno scade il mio contratto e sono sul mercato. Devo ringraziare la società e tutte le persone che mi hanno sostenuto. Mi dispiace di non aver centrato l’obiettivo della salvezza, spiace per Grosseto e per un presidente come Piero Camilli. Abbiamo chiuso con dignità questo campionato lanciando alcuni giovani meritevoli”.

Potrebbe finire anche l’avventura di Claudio Foscarini sulla panchina del Cittadella. La stagione era iniziata nel migliore dei modi, con la squadra addirittura in zona playoff, poi però qualcosa si è rotto ed è arrivata la salvezza solo nelle ultime giornate. Il tecnico sarebbe disposto a continuare, ma la società farà le sue valutazioni e poi deciderà.

Chi invece è decisamente arrabbiato con il suo allenatore, è il patron del Padova, Cestaro. Il cavaliere se l’è presa con Fulvio Pea per non aver fatto giocare Maniero. Ecco le dichiarazioni riportate da Padovasport: Gliel’ho detto una volta poi due e Pea non mi ha ascoltato. Maniero doveva giocare almeno in una di queste ultime due partite, perchè è giovane, bravo e se lo merita invece niente, non è entrato neanche un minuto. Mi sono arrabbiato? Sì, mi sono arrabbiato, se lei me lo chiede io rispondo onestamente, questa cosa mi ha fatto arrabbiare”. A questo punto, c’è da valutare anche la posizione del tecnico dopo questo duro affronto: Pea aveva iniziato la stagione, ma gli era subentrato Franco Colomba, salvo poi richiamare lui per concludere la stagione.

Massimiliano di Cesare

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *