Ruggiero Daluiso
No Comments

Panchina Roma, ecco perchè Mazzarri tentenna troppo. E Allegri torna in pista

Per il tecnico del Milan pronto un contratto da 2,8 milioni di euro a stagione. L'enigma panchina va verso una soluzione.

Panchina Roma, ecco perchè Mazzarri tentenna troppo. E Allegri torna in pista
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mazzarri saluta Napoli

Mazzarri saluta Napoli

Sembrava tutto fatto, tra la Roma e Walter Mazzarri. Ma il matrimonio potrebbe anche non celebrarsi.

ALLEGRI NELLA CAPITALE – La società giallorossa infatti, pare non aver gradito l’atteggiamento dell’allenatore del Napoli, troppo attendista e poco chiaro sul suo futuro, e così dopo aver valutato attentamente diverse ipotesi, è stata formulata un’offerta al tecnico del Milan, Massimiliano Allegri: per lui, pronto un triennale da 2,8 milioni di euro a stagione. Ipotesi che, secondo quanto rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’ sarebbe molto gradita dai giocatori della Roma, che pare apprezzino moltissimo le qualità tecniche e umane del mister rossonero. Stima reciproca, poiché pure Allegri avrebbe mostrato un certo entusiasmo al progetto giallorosso.

MAZZARRI ATTENDE: COSA C’E’ DIETRO? – Nel frattempo, ieri sera, all’Olimpico, è andata in scena Roma-Napoli finita 2-1 pre i giallorossi, e lo stesso Walter Mazzarri ha confermato che, dopo 1500 partite, il suo ciclo a Napoli è finito con tanto di ringraziamento a dirigenti, squadra e soprattutto presidente. Sicuramente la pazienza dei dirigenti capitolini è giunta al termine, al contrario dei dubbi che continuano ad affliggere ormai l’ex mister del Napoli, che pare stia ancora valutando le proposte di Inter e Psg. La Roma, quindi, continua a tener aperta la pista Allegri, in attesa di segnali chiari da Mazzarri. Questo rebus, comunque, sembra andare verso una soluzione.

Il match di ieri sera e la finale di coppa, infatti, potrebbero rivelarsi le ultime puntate di questo intrigo.

Jacopo D’Antuono

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *