Enrico Steidler
No Comments

Premier League, 38.ma giornata: risultati e classifica

L’ennesimo gol da cineteca di Gareth Bale non basta agli Spurs: i Gunners vincono a Newcastle e si aggiudicano la volata-Champions

Premier League, 38.ma giornata: risultati e classifica
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Tripletta per Kevin Nolan (West Ham) contro il Reading e Romelu Lukaku (West Bromwich, foto in alto) contro i Devils

Tripletta per Kevin Nolan (West Ham) contro il Reading e Romelu Lukaku (West Bromwich, foto in alto) contro i Devils

Pioggia di gol (36) nell’ultimo turno del massimo campionato inglese: l’Arsenal espugna  il St. James’ Park grazie al francese Koscielny e si assicura la partecipazione ai preliminari di Champions League chiudendo con un punto di vantaggio sugli Spurs (1 a 0 sul Sunderland firmato dal solito strepitoso Gareth Bale). I campioni d’Inghilterra del Manchester United – avanti di tre gol sul campo del West Bromwich a dieci minuti dalla fine – subiscono l’incredibile rimonta dei padroni di casa (tripletta di Lukaku) e concludono il torneo con 11 punti di vantaggio sui cugini del City, orfani di Mancini (in panchina l’allenatore delle giovanili Brian Kidd) e sconfitti in casa per 3 a 2 dai Canaries di Chris Hughton (inutile la doppietta di Jack Rodwell). Il Liverpool piega la tenace resistenza del fanalino di coda Queens Park Rangers grazie al sigillo di Philippe Coutinho, talento incompreso all’Inter ma osannato dal pubblico di Anfield Road, mentre i cugini dell’Everton (che pure giocano un’ottima gara contro il Chelsea a Stamford Bridge) soccombono sotto i colpi di Mata e Fernando Torres (dello scozzese Steven Naismith il momentaneo pareggio dei Toffees). Rafa Benitez si congeda quindi nel modo migliore (qualificazione diretta alla Champions) dalla tifoseria che lo ha scioccamente fischiato e sbeffeggiato per mesi: davvero una grande soddisfazione – e una succulenta “vendetta” sportiva – per il tecnico madrileno.

Il Southampton pareggia al Saint Mary’s Stadium contro lo Stoke dell’evergreen Peter Crouch (di Rickie Lambert, miglior bomber inglese della Premier insieme a Frankie Lampard, il gol per i padroni di casa) e si fa superare in classifica dai londinesi del Fulham, corsari (3-0) sul campo dello Swansea. Il West Ham infierisce sul Reading (decisivo Kevin Nolan, tripletta per lui) e l’Aston Villa strappa il pari (2-2) in trasferta contro il Wigan di Roberto Martinez, retrocesso in Championship ma vincitore della FA Cup (titolo che consente ai Latics l’accesso alla prossima edizione dell’Europa League).

RISULTATI 38.ma GIORNATA

CHELSEA-EVERTON 2-1 [4′ Mata (C), 14′ Naismith (E), 76′ Torres (C)]
LIVERPOOL-QPR 1-0 (23’ Coutinho)
MANCHESTER CITY-NORWICH 2-3 [26′ Pilkington (N), 30′ Rodwell (M), 54′ Holt (N), 59′ Rodwell (M), 65′ Howson (N)]
NEWCASTLE-ARSENAL 0-1 (52′ Koscielny)
SOUTHAMPTON-STOKE CITY 1-1 [47′ Crouch (ST), 57′ Lambert (SO)]
SWANSEA-FULHAM 0-3 [22′ Kakaniklic, 78 Berbatov, 93′ Emanuelson]
TOTTENHAM-SUNDERLAND 1-0 (89’ Bale)
WEST BROMWICH-MANCHESTER UNITED 5-5 [6′ Kagawa (M), 9′ aut. Olsson(M), 30′ Buttner (M), 40′ Morrison (W), 50′ Lukaku (W), 53′ Van Persie (M), 63′ Hernandez (M), 80′ Lukaku (W), 81′ Mulumbu (W), 86′ Lukaku (W)]
WEST HAM-READING 4-2 [23′ Nolan (W), 34′ Vaz Te (W), 53′ McCleary (R), 55′ Le Fondre (R), 79′ e 87′ Nolan (W)]
WIGAN-ASTON VILLA 2-2 [5′ Bent (A), 20′ Boyce (W), 47′ aut. Baker (W), 60′ Vlaar (A)]

CLASSIFICA

Manchester United 89, Manchester City 78, Chelsea 75, Arsenal 73, Tottenham 72, Everton 63, Liverpool 61, West Bromwich 49, Swansea 46, West Ham 46, Norwich 44, Fulham 43, Stoke City 42, Southampton 41, Aston Villa 41, Newcastle 41, Sunderland 39, Wigan 36, Reading 28, QPR 25.

CLASSIFICA MARCATORI

26 – Robin van Persie (Manchester United)
23 – Luis Suarez (Liverpool)
21 – Gareth Bale (Tottenham)
19 – Christian Benteke (Aston Villa)
18 – Miguel Michu (Swansea)
17 – Romelu Lukaku (West Bromwich)
15 – Rickie Lambert (Southampton), Frank Lampard (Chelsea), Demba Ba (Newcastle, Chelsea), Dimitar Berbatov (Fulham)

Manchester United campione d’Inghilterra, Manchester City, Chelsea e Arsenal in Champions League, Tottenham, Swansea (vincitore della Coppa di Lega) e Wigan (vincitore della Coppa d’Inghilterra) in Europa League, Queens Park Rangers, Reading e Wigan retrocedono in Championship (Seconda Divisione).

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *