Massimiliano Riverso

Serie A: tutte le emozioni dell’ultima giornata

Serie A: tutte le emozioni dell’ultima giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Siena-Milan 1-2

La rete di Mexes all’88’ del secondo tempo regala al Milan la qualificazione ai preliminari di Champions League. Partita nervosa alla Montepaschi Arena, condizionata dal diverso metro di giudizio dell’arbitro sui due episodi dubbi in area di rigore. Allegri si congeda dal Diavolo con una vittoria sofferta: previsto per il fine settimana l’annuncio del nuovo allenatore.

25′ Gol del Siena. Difesa del Milan ferma: punizione di Rosina e colpo di testa di Terzi che tutto solo insacca.
85′ Fallo su Felipe su Balotelli in area; Bergonzi indica il dischetto del rigore. Bad Mario sigla la rete del pareggio.
88′ Milan in vantaggio. Batti e ribatti e gol di Mexes: 1-2.
E’ finita: il Milan rimonta nel finale e conquista i 3 punti che valgono la Champions League.

Pescara-Fiorentina 1-5

La squadra di Montella culla il sogno Champions sino all’83’ della ripresa. Prestazione superba della Viola trascinata da un Adam Ljajic in versione top player. La Fiorentina dovrà ‘accontentarsi’ dell’accesso in Europa League.

16′ Pescara-Fiorentina 0-1. Gol di Ljajic, con un comodo tocco sottoporta sullo splendido cross dalla destra di Cuadrad
24′ Pescara-Fiorentina 0-2. Raddoppio ancora di Ljajic, stavolta con un destro incrociato che ha sorpreso Perin
28′ Pescara-Fiorentina 0-3. Terza rete dei viola con un destro vincente da fuori area di Mati Fernandez
54′ Pescara-Fiorentina 0-4. Jovetic segna di destro, approfittando di un rimpallo che mette a nudo i limiti della difesa del Pescara
59′ Fiorentina-Pescara 0-5. Ancora a bersaglio Ljajic, con un destro incrociato
76′ Pescara-Fiorentina 1-5. Gol di Vittiglio, che ribadisce in porta sulla corta respinta di Lupatelli sulla punizione di Togni.
Pescara-Fiorentina finisce 1-5. La Fiorentina stravince di goleada, dopo una partita dominata.

Cagliari-Lazio 1-0

La goleada dell’Udinese contro l’Inter spegne le residue speranze della Lazio di Petkovic di accedere direttamente all’Europa League.L’ultimo appello per i biancocelesti è il derby di Coppa Italia contro la Roma. Deludente finale di stagione per i biancocelesti.

75′ Punizione del nuovo entrato Cossu, colpo di testa di Dessena e Cagliari in vantaggio sulla Lazio
Dessena regala l’ultima gioia ai sardi: Lazio battuta 1-0 e retrocessa al settimo posto dietro la Roma.

Inter-Udinese 2-5

Lezione di calcio impartita dall’Udinese di Guidolin alla scala del calcio. Di Natale e Iachini asfaltano una squadra ormai con la testa alla prossima stagione. Friulani in Europa per il terzo anno di fila, l’Inter e Stramaccioni chiudono nel peggiore dei modi.

1′ Subito in gol l’Udinese, al primo tiro in porta: errore di Juan Jesus, Pinzi riceve in area e infila Handanovic. O-1 a San Siro.
10′ L’Udinese raddoppia: punizione da sinistra di Di Natale, Alvarez tocca di testa, Domizzi sul secondo palo solo di testa segna: 2-0.
12′ L’Inter accorcia con Juan Jesus: mischia in area, rasoterra del brasiliano e errore di Brkic. Udinese avanti 2-1.
41′ Gran gol di Di Natale, che tira a giro e trova il palo lontano per il 3-1 dell’Udinese. Applaude anche il pubblico interista.
53′ L’Udinese dilaga in contropiede: Gabriel Silva solo davanti ad handanovic lo supera col tocco sotto. Inter sotto 4-1.
63′ Rocchi accorcia per l’Inter su assist di Palacio: tocca da distanza ravvicinata per il 4-2, sul cross rasoterra.
66′ Quinto gol dell’Udinese: Allan trova Muriel che scatta sul filo del fuorigioco. Pasticcio Nagatomo-Handanovic e rete facile.
Finisce 5-2 per l’Udinese.

Roma-Napoli 2-1

La Roma di Andreazzoli chiude la stagione con una vittoria importante in previsione della finale di Coppa Italia contro i rivali storici della Lazio. Mazzarri chiude la sua avventura in azzurro con una sconfitta: Benitez e Di Matteo in pole per la successione. Lode infine a Edinson Cavani autore della 29esima rete stagionale.

47′ Roma-Napoli 1-0! Giallorossi in vantaggio con un gran destro di Marquinho, al quarto gol in campionato.
60′ Roma-Napoli 2-0! Destro salta bene Rolando in area e calcia con il sinistro; beffato Rosati, che riesce solo a toccare
85′ Roma-Napoli 2-1! Gol di Cavani, che insacca dopo un rimpallo favorevole in area.
Roma-Napoli 2-1 finale. Decidono Marquinho e Destro, 29esimo gol per Cavani.

Torino-Catania 2-2

Torino-Catania finisce 2-2: Bianchi saluta con l’ultima perla i granata. In gol anche Almiron, Cerci e Bergessio.

26′ Torino-Catania 0-1: Almiron porta in vantaggio i siciliani. Assist di Castro su imbeccata di Bergessio
53′ Torino-Catania 1-1: Cerci triangola con Brighi e segna con un preciso diagonale.
63′ Torino-Catania 1-2: pasticcio di Ogbonna, ne approfitta Bergessio per realizzare il 13° gol con un tiro incrociato dal limite.
90′ Torino-Catania 2-2: Bianchi segna con un tocco ravvicinato su assist di Cerci.

Palermo-Parma 1-3

Il Palermo saluta la massima Serie con una sconfitta pesante contro il Parma di Donadoni.

38′ Palermo-Parma 0-1. Schema su punizione: Valdes apre per Gobbi che di sinistro a volo batte Benussi da fuori area.
41′ Palermo-Parma 0-2. Il Palermo tira, il Parma segna. Belfodil per Valdes in contropiede: doppio dribbling e sinistro all’angolino.
46′ Palermo-Parma 0-3. I rosanero tirano tanto ma trovano un super Mirante (poi infortunato), nel finale il tris gialloblù da ko
76′ Palermo-Parma 1-3. Miccoli segna su punizione, sinistro perfetto, imparabile per Bajza.

Atalanta-Chievo Verona 2-2
Bologna-Genoa 0-0
Sampdoria-Juventus 3-2

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *