Fabio Pengo
No Comments

Video | Siena-Milan 1-2: sintesi e highlights del match

Il Milan vede le streghe della disfatta fino a 7' dal 90'. Poi, sotto di un gol, ribalta la situazione nel giro di 3' e vola ai preliminari di Champions condannando la Fiorentina all'Europa League

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Solo 90 minuti separano Allegri dai preliminari di Champions League; i rossoneri non devono scivolare sul campo del Siena che poggia con entrambi i piedi in Serie B se non vogliono sperare in un pareggio o in una sconfitta dei viola. Il Milan deve vincere questo match che vale un’intera stagione. .

LA PARTITA

2′– Occasionissima Balotelli: break di 20 metri poi un bolide che impegna Pegolo che si rifugia in corner.

5′ – Ancora Milan con Abate che arriva sul fondo e con un cross arretrato serve Nocerino che sbaglia un rigore in movimento. Siena annullato.

12′ – Continua il dominio del Milan; possesso palla costantemente dei rossoneri che però ricamano troppo invece di concludere.

16′ – Altra occasione rossonera: Robinho riceve da Balotelli e si allarga, crossa al centro: sul secondo palo Niang liscia clamorosamente.

21′ – Cambio di fronte con il Milan che va vicino al gol con Robinho che esalta Pegolo col suo tiro. La partita si sta equilibrando.rende coraggio il Siena che sfrutta gli errori dei centrocampisti milanisti.

25′ – Clamoroso gol del Siena: punizione dai trenta metri di Rosina che pesca in area Terzi; il senese batte di testa Abbiati che però poteva fare di più.

27′ – Traversa del Milan: cross di Abate che pesca Balotelli di testa che stampa la sfera sulla traversa.

33′ – Il tempo passa e la partita si fa più nervosa, soprattutto per le notizie che arrivano da Pescara.

36′ – Il Siena attacca e Niang è costretto a ripiegare.

41′ – I rossoneri sono nel caos; MOntolivo e Ambrosini tentano di mettere ordine ma Niang e Robinho sprecano con tocchi superflui.

45′ – Un solo minuto di recupero.

47′ – Milan che apre la seconda frazione di gioco in attacco; deve risalire la corrente con due reti se vuole trovare i preliminari di Champions League.

52′ – Robinho troppo lezioso; vanifica ogni trama costruita dai compagni.

56′ – Robinho propio non è in giornata; El Shaarawy è chiamato a gran voce dai tifosi.

59′ – Buona la partita di Zapata che in tackle ruba la palla a Rosina ed evita ulteriori pericoli.

63′ – Meno di mezz’ora al termine della gara: Allegri deve inventarsi qualcosa per trovare due reti.

67′ – Buoni gli spunti di Robinho che fa tutto bene ma al momento del passaggio cruciale si perde.

69′ – Clamoroso: due espulsioni nel giro di un minuto. Espulsi Ambrosini e Terlizzi.

75′ – Il Milan attacca ma non riesce a trovare il tap in vincente.

79′ – Contropiede pericoloso del Siena con Agra che serve in area Bolzoni; il centrocampista però si fa recuperare ed il tiro finisce in corner.

Siena-Milan: I toscani spaventano gli uomini di Allegri che ribaltano il vantaggio di Terzi solo nei minuti finali

83′Gol Milan: Balotelli segna su rigore dubbio concesso da Bergonzi.

87′Clamorosa rimonta Milan: Montolivo da calcio piazzato serve Mexes che stoppa di petto in area e tira; Pegolo si oppone con una respinta ma sul rimpallo ritorna ancora il difensore francese che segna.

89′ – Gaffe di Bergonzi: felipe commette fallo e l’arbitro invece di estrarre il giallo, tira fuori il rosso. Spavento per il difensore brasiliano.

90′ – Quattro minuti di recupero.

Il Milan vede le streghe della disfatta fino a 7′ dal 90′. Poi, sotto di un gol, ribalta la situazione nel giro di 3′ e vola ai preliminari di Champions condannando la Fiorentina all’Europa League

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *