Sebastian Mongelli
No Comments

Neymar, futuro al Bayern Monaco. Guardiola beffa il Barcellona

Al club brasiliano andranno 60 milioni di euro ed al giocatore 7 milioni per cinque anni

Neymar, futuro al Bayern Monaco. Guardiola beffa il Barcellona
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Neymar attaccante del SantosDa più di un anno si parla di un possibile approdo del talento brasiliano in uno dei campionati europei. La Liga spagnola era in pole position per aggiudicarselo, ma Neymar secondo l’ex vice presidente del Santos avrebbe già firmato per il Bayern Monaco.

REGALO PER PEP? – Dopo essersi assicurati le prestazioni dell’attuale giocatore del Borussia Dortmund Mario Goetze, i dirigenti del club bavarese vogliono regalare un altro pezzo pregiato del calcio mondiale al futuro allenatore Pep Guardiola.

L’ex vice presidente del Santos ha dichiarato: “Da agosto Neymar farà parte della rosa del Bayern Monaco. Si è parlato spesso di Spagna, ma la destinazione sarà Monaco di Baviera. Ha firmato per il Bayern”. Si parla di cifre molto alte ovviamente, al club brasiliano andranno 60 milioni di euro ed al giocatore 7 milioni per cinque anni.

Le parole di Vicente Cascione però sono state subito smentite, ma Neymar al Bayern Monaco non è “fantacalcio” dato che il club tedesco è in possesso dei mezzi finanziari per soddisfare le richieste di Santos e giocatore.

BARCELLONA BEFFATO?Neymar da anni è seguito costantemente da Barcellona e Real Madrid, ma fino ad ora non sono riusciti a strappare l’asso verdeoro al Santos perché il club brasiliano ha sempre manifestato la volontà di trattenerlo fino alla conclusione dei Mondiali del 2014 che si giocheranno proprio in Brasile. Nei mesi scorsi la dirigenza blaugrana aveva strappato un preaccordo al Santos secondo il quale Neymar si sarebbe trasferito al Barcellona per una cifra pari a 40 milioni di euro. Chissà se proprio Guardiola, sicuramente a conoscenza dell’accordo tra i due club, abbia richiesto alla dirigenza del Bayern il brasiliano per la prossima stagione anticipando e beffando la sua ex-squadra.

Sebastiano Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *