Redazione
No Comments

Serie B: i club progettano il futuro

A Padova nuovi soci, Hellas Verona e Cittadella nuovi allenatori

Serie B: i club progettano il futuro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Andrea MandorliniMancano ancora 90° al termine della stagione, ma nei vari club si pensa già a quel che sarà promozione, permanenza o retrocessione che sia.

A Padova si profila l’ingresso di nuovi soci all’interno della società. Gli indiziati numeri uno sono i Fratelli Vecchiato, titolari dell’azienda Interbrau di Padova. Recentemente, Sandro Vecchiato, ha rilasciato delle dichiarazioni a Padovagoal.it. Ecco le sue parole: Abbiamo in testa di fare qualcosa di importante per Padova. Come tempistica Cestaro ha detto determinate cose, noi abbiamo fiducia in lui. Vorremmo cercare di arrivare in breve tempo a un punto fermo. La famiglia Cestaro ha dato grande disponibilità, noi pure, ma se non andrà in porto non è perché ci siamo tirati indietro. Sappiamo di cosa parliamo e cosa stiamo facendo, non stiamo facendo qualcosa senza conoscere l’impegno che porta con sé una simile operazione. Cosa potremmo fare in caso di esito positivo? Una cosa ce l’ho e posso dirla subito: abbiamo l’asso nella manica! Dovessimo entrare nel Padova avremmo il dodicesimo uomo in campo. All’Appiani avevamo lo stadio con la gente a un metro dal campo, ora all’Euganeo gli spalti sono a 25 metri. Non chiedetemi chi sarà, ma vedrete che ce l’avremo!”.

Spostandoci di qualche kilometro, troviamo l’Hellas Verona: gli scaligeri sembrano intenzionati a cambiare allenatore, nonostante Andrea Mandorlini abbia un altro anno di contratto (per lui sarebbe pronto lo Spezia, ndr). Due le idee: Beppe Sannino, appena retrocesso con il Palermo e Devis Mangia, attuale Ct della Nazionale Under 21. Per quanto riguarda il parco giocatori, il ds Sean Sogliano sta sondando il terreno per due giocatori della massima serie: Eros Pisano, al Genoa dopo un inizio di stagione al Palermo, e Riccardo Meggiorini, attaccante del Torino. il primo sarebbe un ottimo sostituto di Cacciatore nel qual caso questi dovesse tornare alla Sampdoria, mentre per il secondo sarebbe la realizzazione di un sogno visto che tifoso dell’Hellas.

Ancora qualche kilometro oltre, ed arriviamo in casa Cittadella: anche qui potrebbe profilarsi un cambio di allenatore, infatti Claudio Foscarini, dopo una stagione cosi travagliata, potrebbe decidere di cambiare aria nonostante la sua lunga permanenza alla guida dei granata. Foscarini, come di consueto, firma contratti annuali, quindi nel caso in cui dovesse lasciare, non ci sarebbero complicazioni economiche per la società.

Le ultime due notizie di mercato riguardano la Ternana ed un portiere. Gli umbri sembrano fortemente intenzionati a riscattare dal Napoli l’intero cartellino di Luigi Vitale, terzino sinistro di pinta molto efficace in questa stagione. I dirigenti rossoverdi incontreranno l’entourage del giocatore a breve per cercare di trovare un accordo. In caso di esito positivo, la Ternana verserà mezzo milione di euro per il giocatore al Napoli. Il giocatore è seguito anche da diversi club di Serie A.

Per quanto riguarda il portiere, parliamo di Nicola Leali: l’attuale numero uno del Lanciano, a fine stagione, tornerà alla Juventus non per fare il terzo portiere bensì per essere girato al Novara.

Massimiliano di Cesare

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *