Vincenzo Galdieri

Leonardo, 24 ore di fuoco: litigio con Ibra e ricovero in ospedale

Leonardo, 24 ore di fuoco: litigio con Ibra e ricovero in ospedale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nottataccia per il brasiliano: stress da Scudetto

Leonardo e Carlo Ancelotti

Leonardo e Carlo Ancelotti

Quando, dopo un duro anno di lavoro, arrivi finalmente all’obiettivo, si presume che sia un momento di gioia, felicità e spensieratezza. Di festeggiamenti, insomma. Ieri il Psg ha vinto il titolo di Campione di Francia, ma per il dg Leonardo non è stato un giorno bello come si sarebbe aspettato. In 24 ore infatti al brasiliano è successo di tutto: tant’è che il trionfo in campionato è passato addirittura in secondo piano.

LITIGIO CON IBRA E RICOVERO: 24 ORE DA INCUBO – Nel pieno della festa Psg Leo ha dovuto fare i conti con l’ira funesta di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese era nero di rabbia per il fatto che lo avessero trattenuto più del dovuto all’antidoping, con nessun dirigente che si era degnato di andarlo a riprendere. Se l’è presa col brasiliano, e le telecamere hanno ripreso tutto il dialogo in un rigoroso italiano. Poi lo stesso Ibra ha detto che non ce l’aveva prettamente con l’ex allenatore rossonero, ma in generale con tutti coloro che erano abilitati a “ripescarlo”.

Lo Zlatan furioso non ha accettato il fatto che i suoi compagni stessero giustamente festeggiando mentre lui era costretto da un’altra parte. Passata questa, Leo è uscito dallo stadio sorridente. Stamattina però, al rientro a Parigi ha avuto un malore: ricoverato in ospedale, potrebbe essere dimesso già in serata. Fortunatamente non dovrebbe essere niente di grave, dunque. Ma è la testimonianza che anche vincere può fare brutti scherzi: possibilissimo che l’episodio sia legato allo stress. Stress da Scudetto.

Vincenzo Galdieri 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *