Massimiliano Riverso
No Comments

Giro d’Italia, crono da brividi: Nibali maglia rosa, che sfiga Wiggins!

Giro d’Italia, crono da brividi: Nibali maglia rosa, che sfiga Wiggins!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Vincenzo Nibali wins 4th stage of Giro d'ItaliaCinquanta km di sali e scendi fra Gabicce Mare e Saltara. Un’ora di emozioni e colpi di scena tra crolli improvvisi e inaspettati incidenti di percorso.

L’ottava tappa del 93esimo Giro d’Italia sorride al britannico Alex Dowsett, che precede per 10” il connazionale e campione olimpico
Bradley Wiggins, tradito da una foratura a metà gara. Sul gradino più basso del podio l’estone Tangert.

La prima corsa contro il tempo della carovana rosa rivoluziona completamente i piani alti della classifica. In maglia rosa il capitano dell’Astana Vincenzo Nibali, autore di una prova strepitosa. Il 4° tempo parziale è segno evidente che lo ‘squalo’ siciliano punta al bersaglio grosso e alla vittoria finale sul traguardo di Brescia.

Tra i favoriti del Giro brilla anche Michele Scarponi (10° a 53″), autore di una prestazione superlativa in un terreno non congeniale alle caratteristiche da scalatore ciclista marchigiano. Sufficienza piena per l’australiano Cadel Evans (7° a 39″), mentre crolla il vincitore del Giro 2012 Hesjedal, 18° a 2’23”.

Ordine d’arrivo ottava tappa Gabicce Mare-Saltara, crono 54,8km


1 Alex Dowsett GBR 1h16’27” (media 43,003km/h)
2 Bradley Wiggins GBR a 10″
3 Tanel Kangert EST a 14″
4 Vincenzo Nibali ITA a 21″
5 Stef Clement OLA a 32″
6 Luke Durbridge AUS a 35″
7 Cadel Evans AUS a 39″
8 Manuele Boaro ITA a 45″
9 Luis Henao Montoya COL a 53″
10 Michele Scarponi ITA s.t.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *