Filippo Di Cristina
No Comments

Le pagelle di Pescara-Milan 0-4: Balotelli mostruoso, riscatto Flamini

Il Milan passeggia all'Adriatico, la champions league si avvicina

Le pagelle di Pescara-Milan 0-4: Balotelli mostruoso, riscatto Flamini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Pescara MilanCon un Pescara ormai retrocesso, il Milan fa visita all’Adriatico in una partita che non impensierisce ne prima ne durante gli uomini di Allegri. Di seguito le pagelle del match Pescara-Milan

PESCARA

Perìn 4,5 – Anche oggi è costretto a raccogliere parecchi palloni dal fondo della rete, triste per una promessa del calcio italiano subire tutto questo

Cosic 4 – Disastroso in difesa, causa il rigore che manda in vantaggio i rossoneri. Partita da censurare per il difensore della squadra abruzzese

Zauri 4 – La sua esperienza non giova alla causa abruzzese, forse risente delle troppe stagioni passate sulle fasce

Balzano 5 – Non regge la pressione e lascia agire i giocatori del Milan quasi indisturbati.

Capuano 4,5 – Sarebbe un degno protagonista di una puntata di “Chi l’ha visto?” prestazione sotto la media per lui

Togni 5 – Anche lui sotto la sufficienza, brutta partita per il brasiliano

Rizzo 5 – Rischia di lasciare la sua squadra in 10 come se non bastasse lo strapotere rossonero

Cascione 5,5 – Uno dei migliori di questa triste stagione per il delfino, oggi soffre una posizione in campo che non è sua

Di Francesco 5 – Merita altre possibilità in possibili altri contesti

Sculli 5,5 – Ha il “merito” dell’unica occasione bianco azzurra che però spreca malamente

Sforzini 4,5 – Se si vuol giocare sul suo cognome i suoi sono sforzini, l’attacco è in mano sua e il tabellino marcatori di fine partita la dice lunga

MILAN

Abbiati 6 – Il voto va dato sulla fiducia, il portiere potrebbe assistere alla partita comodamente seduto in poltrona

Abate 6 – Anche lui poco impensierito dalla squadra pescarese, partita gestita con calma la sua zona di competenza

Yepes 6 – Nessun problema dalle parti del colombiano, Marione dà sicurezza al reparto difensivo rossonero

Zapata 6 – Altro voto dato a causa dell’inattività del difensore. Partita di controllo, senza sbavature

Muntari 7 – Segna e gioca bene una partita nella quale è chiamato a reggere il centrocampo . Ottima prestazione

Nocerino 6,5 – Si procura il rigore e gioca bene. Partita di qualità per il centrocampista campano

Flaminì 7 – Altro goal per il francese del Milan, chissà a che punto sarebbe la sua carriera senza tutti quegli infortuni

Niang 6 – Il giovane attaccante francese corre, ci prova e si fa vedere ma il goal non vuole proprio arrivare

Robinho 6,5 – Ripaga la fiducia che mister Allegri gli concede, buona partita per il folletto brasiliano con diverse scorribande offensive.

Balotelli 8 (IL MIGLIORE) – Prova monstre di SuperMario, che segna due gol, prende una traversa e regala numeri d’alta scuola. Sontuoso il pallonetto assist per Pazzini, mirabolante lo slalom speciale con cui salta tre giocatori del Pescara. Un mostro.

FORMAZIONI E TABELLINI Pescara-Milan

Pescara (4-2-3-1): Perin; Zauri, Cosic, Capuano, Balzano; Rizzo, Togni; Di Francesco (42′ st Catalano), Cascione (30′ st Mancini), Sculli (1′ st Celik); Sforzini. A disp.: Falso, Zanon, Bianchi Arce, Bocchetti, Blasi, Bjarnason, Iannascoli, Abbruscato, Caraglio. All.: Bucchi

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Yepes, Constant; Flamini (14′ st Traoré), Muntari, Nocerino; Niang (18′ st Pazzini), Balotelli, Robinho (28′ st El Shaarawy). A disp.: Gabriel, Amelia, Mexes, De Sciglio, Salamon, Ambrosini, Zaccardo, Cristante. All.: Allegri

Arbitro: Russo

Marcatori: 9’pt e 12′ st Balotelli, 33′ pt Muntari, 5′ st Flamini

Ammoniti: Rizzo (P)

Filippo Di Cristina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *