Redazione

Calciomercato Inter, clamoroso: possibile ritorno di Eto’o

Calciomercato Inter, clamoroso: possibile ritorno di Eto’o
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il camerunense vorrebbe terminare la carriera in Italia. Moratti pronto ad accoglierlo

Calciomercato Inter, Samuel Eto'o vorrebbe terminare la carriera in Italia. Moratti pronto ad accoglierlo nella sua Inter

Il camerunense è attualmente in forza all’Anzhi

La notizia è di qualche ora fa ed è una vera e propria bomba. Un ritorno insperato che potrebbe riaccendere il tifo nerazzurro.

IL CLAMOROSO RITORNO – Per il momento sembra sia solo un’idea, sulla quale però il presidente del club di via Vittorio Emanuele pare stia già lavorando. Moratti vorrebbe infatti realizzare almeno un grande colpo per questo calciomercato estivo, che dia l’entusiasmo necessario a tutto l’ambiente per ripartire alla grande. L’attaccante camerunense , attualmente in forza all’Anzhi, starebbe pensando di finirela carriera a Milano, città per la quale ha dimostrato sempre una certa passione condivisa con la moglie Georgette, e si è visto, soprattutto ultimamente, quanto le mogli/fidanzate influiscano sulle trattative di mercato.

CONTRATTO IN SCADENZA – Il contratto multimilionario di Samuel Eto’o (percepisce 23,3 milioni di euro) è in scadenza fra un anno e a breve dovrà decidere cosa fare. Il club nerazzurro sarebbe pronto ad offrire al giocatore 3 milioni più bonus, cifra ridicola se confrontata all’attuale stipendio del camerunense. Il punto critico dell’affare è proprio questo: se Eto’o accetterà di decurtarsi l’ingaggio (per quanto possa sembrare difficile), allora il suo rientro in Italia sarà praticamente cosa fatta, per la gioia del popolo interista.

DUE ANNI DI SUCCESSI– Samuel Eto’o approda all’Inter il 27 luglio 2009, assieme ad un conguaglio economico che il Barcellona paga a Moratti per Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante firma un contratto di 10,5 milioni e diventa il giocatore più pagato della serie A per il 2009-2010. Nel 2010 porta l’Inter a conquistare il famoso Triplete dove è assoluto protagonista insieme a Milito ( storica ormai la prestazione da terzino nella semifinale di ritorno con il Barcellona), e conclude l’anno conquistando anche il Mondiale per Club dove viene premiato come miglior calciatore del torneo. Nel 2011 vince anche la Coppa Italia, segnando una doppietta in finale contro il Palermo. Il 24 Agosto 2011 viene ceduto all’Anzhi. In 67 presenze  con l’inter ha collezionato in totale 33 gol. Insomma un figliol prodigo che San Siro riaccoglierebbe a braccia aperte.

Roberto Santacroce

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *