Fabio Pengo
No Comments

Calciomercato Milan, Boateng in rotta con tifosi e società

L'episodio di domenica scorsa potrebbe convincere Boateng a lasciare il club rossonero?

Calciomercato Milan, Boateng in rotta con tifosi e società
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

AC Milan Team PresentationE’ proprio un’annata no per Kevin Prince Boateng: 2 sole reti da inizio stagione per uno come lui che era arrivato a segnarne 11 (nella stagione 2010-2011) e stupende triplette come quella contro il Lecce nella stagione passata. Da quel momento in poi il giocatore ha avuto una dose incredibile di sfortuna tra infortuni e cattive prestazioni che sono sfociate nell’episodio di domenica scorsa.

Siamo circa all’ 80° minuto di gioco ed il giocatore ghanese, dopo l’ennesima prova deludente, viene richiamato dal tecnico in panchina per fare posto a Niang. Non appena arriva la comunicazione della sostituzione sul campo da gioco, dagli spalti parte una bordata di fischi al suo indirizzo che lo accompagnano fino all’ingresso nel tunnel degli spogliatoi. A quel punto il giocatore si lascia scappare unVaffa…” all’indirizzo della curva rossonera. L’episodio poteva cadere nel dimenticatoio ma per il giocatore sembra che l’episodio sia stata la goccia che fa traboccare il vaso. La società rossonera ha lasciato detto che il giocatore potrebbe lasciare Milano per problemi personali ma per fare quadrare il bilancio. Difficile credere a questa versione dopo gli ultimi eventi. Fatto sta che il giocatore sarebbe seguito da alcuni club tedeschi ed inglesi pronti ad offrire un contratto più ricco rispetto a quello che percepisce qui al Milan e che più volte ha cercato di far arrotondare.

Intanto in via Turati questo non sarebbè l’unico movimento in uscita: scongiurata la partenza di Abbiati e l’arrivo di Julio Cesar, la prossima operazione poterbbe riguardare Max Allegri. Sebbene lui continui a dire di voler rimanere l’ultima parola spetta al presidente Berlusconi con il quale, in passato e tuttora, non ha rapporti idilliaci e già circolavano voci di un pre accordo con la Roma poi smentito; si attendo il responso dell’incontro di oggi tra Galliani e Berlusconi. Si parlava dell’arrivo di un grande ex tra Gattuso e Seedorf. Il primo ha ancora poca esperienza mentre l’altro si trova in Brasile e non ha ancora intenzione di smettere di giocare a tempo pieno. Dunque se proprio dovesse arrivare qualcuno dovrà essere una persona di notevole esperienza e che sappia gestire uno spogliatoio complicato come quello del Milan. Il candidato ideale sarebbe stato Guardiola ma il tecnico catalano ha già altri impegni.

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *