Vincenzo Galdieri
No Comments

Bayern, un occhio al futuro: Guardiola vuole Milito

L'ex tecnico blaugrana si prepara al 'grande ritorno' ed è pronto a portare con se' una sua vecchia conoscenza

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La testa è al presente, a quella Champions League da vincere a tutti i costi. Troppe due finali perse negli ultimi tre anni, uscire senza quella Coppa anche questa volta sarebbe delittuoso.

Il Bayern è oggi indubbiamente la squadra più forte del mondo, ed ha tanta voglia di legittimarsi una volta per tutte. Ma mentre si attende il giorno della verità e l’ingresso nel teatro di Wembley, in Baviera non si può fare a meno di pensare anche al futuro. Perchè comunque vada a finire questa splendida stagione, la prossima avrà sicuramente un grande protagonista: Josep Guardiola. L’allenatore dei sogni per adesso sta a guardare, ma nel frattempo prepara il suo Bayern. Che dovrà fare meglio di quello attuale, e non sarà sicuramente un’impresa facile.

GUARDIOLA CHIAMA MILITO – L’ex tecnico blaugrana ha una personale lista della spesa, che prevede l’ingresso di giocatori straordinari nel mondo Bayern. Uno è già stato messo sotto contratto (Gotze) un altro potrebbe arrivare presto (Lewandowsky). Ma mentre si tentano gli assalti per i vari Vidal ed Hummels, è necessario prestare un po’ d’attenzione anche al parziale rinnovamento dello staff tecnico.

In tal senso, Guardiola ha già un’idea precisa: vuole con se’ Gabriel Milito, fratello del Principe interista. Gabi ha da poco appeso gli scarpini al chiodo ed è pronto per una nuova avventura. Il suo mentore Pep lo vuole con se’, ci sono buone possibilità che riesca nel suo intento. Non sarebbe un ‘acquisto’ sensazionale alla Neymar, per intenderci, ma si sa: le case vanno sempre costruite dalle fondamenta.

Vincenzo Galdieri 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *