Connect with us

Ciclismo

Giro d’Italia: Paolini a sorpresa, brucia Evans e si aggiudica la maglia rosa

Pubblicato

|

Luca Paolini, 36 anni, corridore della Katusha, vince la terza tappa del Giro d’Italia, 222 km da Sorrento a Marina d’Ascea, e si aggiudica la maglia rosa. Paolini, alla prima partecipazione al Giro, ha tagliato per primo il traguardo con un tempo di  5h 43’ 50”.  Secondo a 16”, Cadel Evans,  terzo Hesjedal . Sfortunato Scarponi, coinvolto in un incidente nelle battute finali della corsa.

In classifica generale Paolini ora ha 17” di vantaggio su Wiggins e Uran Uran.

Paolini è stato bravo a resistere al tentativo di fuga di Hesjedal quando mancavano 16 km al traguardo. Il vincitore del giro 2012, ha provato a staccare gli altri corridori per due volte, ma è stato ripreso una prima volta da Nibali e la seconda da un gruppetto più numeroso, tra cui spiccava lo stesso Paolini. L’allungo decisivo da parte di quest’ultimo, è stato piazzato quando mancavano 6.5 km alla fine della corsa. Paolini è riuscito a resistere al ritorno di Evans e Hesjedal, firmando così un trionfo inaspettato.

Paolini, visibilmente commosso, ha dedicato la vittoria al padre che in giornata ha subito un intervento.

Davide Luciani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending