Ruggiero Daluiso
No Comments

Milan-Torino 1-0: le pagelle. Nocerino e Abbiati top, Barreto flop

Le pagelle del match di San Siro. Ventura non sbaglia nulla, Barreto si

Milan-Torino 1-0: le pagelle. Nocerino e Abbiati top, Barreto flop
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILAN 5,5 – POCA COSA, MA CI SONO I 3 PUNTI

Abbiati 7,5 – 36 anni e non sentirli. Christianone di Abbiategrasso salva i rossoneri per ben due volte sulle due palle gol di Paulo Vitor Barreto (tre anni fa gli parò anche un rigore in Bari-Milan 0-2): il capitano del Milan c’è e si fa vedere.

Abate 6 – Non una partita di qualità per il terzino destro rossonero, ma spinge e ci mette tanta grinta con qualche cross interessante. Prestazione sufficiente.

Mexes 6,5 – Effettua l’assist di testa sul gol di Balotelli che fa esplodere San Siro. Puntuale in difesa quasi sempre e imposta qualche sortita offensiva rossonera. Al di sopra della sufficienza il francese.

Zapata 5,5 – Partita al di sotto della sufficienza per il difensore colombiano. Concede ingenuamente la prima palla gol a Barreto (che sciupa). Sicuramente poco puntuale in alcune chiusure, non il miglior Zapata stagionale.

Constant 5,5 – Tanta spinta, poca concretezza. Il terzino sinistro rossonero si impegna molto, ma non riesce a sfondare come sa fare. Qualche cross impreciso e qualche dribbling interessante per una prestazione non certo entusiasmante.

Flamini 6 – Tanta quantità in mezzo al campo e il francese si fa notare, come sempre, per la sua “garra”. (dal 79′ Robinho s.v.)

Muntari 6 – Va vicino al gol nel primo tempo con un tiro dalla distanza parato da Gillet e distribuisce palloni ai suoi compagni per tutti i 90 minuti. Cerca sempre il guizzo da fuori area, ma non riesce nell’intento di far gol. La mancanza di Montolivo si è sentita, tantissimo.

Nocerino 7 – Si è rivisto il Nocerino della scorsa stagione, recupera palloni e imposta le azioni rossonere in maniera efficace. Il gol di Balotelli è tutto merito suo: lancio magistrale dai 20 metri per Mexes che poi serve il numero 45 rossonero per il gol dei 3 punti. Tanta roba oggi il Noce.

Boateng 4,5 – Bruttissima prestazione di Kevin-Prince quest’oggi. Spreca un’occasione capitatagli tra i piedi nel primo tempo buttando il pallone sulla caviglia destra di Gillet. Per il resto della gara trotterella in mezzo al campo senza mai metterci lo zampino (e nemmeno la sua solita grinta). Bocciato in toto. (dal 76′ Niang s.v.)

Balotelli 5,5 – Ok ha fatto il gol decisivo, ma fino a quel momento non si fa notare granchè. Una delle più brutte prestazioni in carriera, se non fosse per il gol decisivo a porta praticamente sguarnita.

El Shaarawy 5 – Ci mette la corsa, ma Stephan ormai non si riconosce più. Prestazioni in calo per il Faraone, ma i tifosi rossoneri al momento della sostituzione lo applaudono comunque. Da rivedere. (dal 55′ Pazzini 6 – Ha voglia di segnare il Pazzo e ci va vicino proprio sul gol di Balotelli dove manca l’aggancio decisivo. Dalla sua entrata in campo il Milan sembra capirci qualcosa in più rispetto al primo tempo)

Allegri 5,5 – Le voci di mercato e le tante critiche (anche da parte Presidente, diciamolo) lo stanno scombussolando. L’addio a fine stagione sembra ormai certo, ma il terzo posto è praticamente archiviato ed il merito è anche il suo.

 

TORINO 6,5 – BELLO E SPRECONE

Gillet 6,5 – Salva il suo Toro nel primo tempo sul tiro dalla distanza di Muntari e sul successivo tentativo di Boateng. Sul gol non può quasi nulla. Fa quel che può.

Masiello 6,5 – Corre sulla fascia sinistra granata e difende anche bene. Ci prova con qualche cross interessante a giro, ma non è colpa sua se gli attaccanti non finalizzano.

Di Cesare 5,5 – Corre tantissimo e difende in maniera abbastanza ordinata. Poteva fare il gol dello 0-1, ma tira in maniera sconclusionata a lato del palo. Mezzo voto in meno. (dal 82′ D’Ambrosio s.v.)

Ogbonna 6 – Il prossimo difensore rossonero? Molti se lo chiedono, intanto il numero 6 granata difende come lui sa fare senza grossi grattacapi.

Rodriguez 6 – Non deve fare straordinari quest’oggi in difesa, ma il difensore granata tiene bene la posizione e non commette alcuna sbavatura.

Darmian 6 – Vale lo stesso discorso di Rodriguez e per l’ex rossonero oggi non ci sono grossi affanni.

Brighi 6,5 – Fa reparto a centrocampo e lo fa piuttosto bene. L’ex giallorosso oggi ci mette tanta grinta e in fase di chiusura è sempre impeccabile.

Basha 6,5 – Cresce molto nel secondo tempo dopo un primo tempo di ordinaria amministrazione. Lui e Brighi oggi erano una diga nel mezzo del campo.

Vives 6 – Aiuta i suoi compagni di squadra nelle poche sortite offensive poi sprecate da Barreto. L’ex centrocampista del Lecce sfodera una prestazione sufficiente e, come Brighi, fa reparto molto bene a centrocampo ed è impeccabile in alcune chiusure su Balotelli.

Cerci 6,5 – Voto generoso per il talento del Toro. Non gioca da esterno destro oggi (causa cambio di modulo) e fa la mezza punta più o meno bene. Qualche giocata interessante e qualche bel cross per Barreto, ma zero gol quest’oggi per lui.

Barreto 4 – Voto eccessivamente basso? Riguardatevi la prima occasione avuta sui piedi e capirete: non si può sbagliare un rigore in movimento tirando poco angolato e in maniera molto debole. Sulla seconda palla gol molti meriti vanno ad Abbiati, ma lui poteva fare senz’altro meglio e se il Torino ha perso è soprattutto colpa sua. ( dal 82′ Meggiorini s.v.)

Ventura 7 – Cambia il modulo schierando 5 difensori e imposta una gran bella partita sul contropiede. Le occasioni ci sono, ma Barreto le spreca e non è di certo colpa sua. L’operazione salvezza non è ancora terminata, ma oggi il suo Toro ha fatto una gran bella partita.

Ruggiero Daluiso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *