Redazione
No Comments

Europa League, Benfica-Fenerbahce: Cardozo porta i lusitani in finale

Attimi di paura per Gokhan Gonul colpito da un calcio in testa

Europa League, Benfica-Fenerbahce: Cardozo porta i lusitani in finale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

GaitanSi partiva dall’1-0 dell’andata tra Benfica e Fenerbahce, conquistato dai turchi in casa propria. Certamente non un risulto impossibile per i lusitani, favoriti dal fatto di giocare al “Da Luz” davanti al proprio pubblico e quindi con una spinta in più.

Al Benfica bastano appena 8 minuti per mettere nuovamente il discussione il risultato: Gaitan, in area di rigore, è più lesto di tutti ed insacca l’incolpevole Demirel. Al 23’ i turchi tornano in linea di galleggiamento, usufruiscono di un rigore, per un fallo di mano di Garay in area: questa volta dal dischetto ci va l’esperto Kuyt che non si fa intimidire e pareggia i conti. Poi però, sale sugli scudi Cardozo che, con una sua doppietta, chiude i giochi e porta gli uomini di Jorge Jesus in finale contro il Chelsea il 15 maggio ad Amsterdam.

Sui turchi, pesa come un macigno il rigore sbagliato all’andata da Cristian, nonché i due pali colpiti nel coso della gara in Turchia. Per i lusitani, invece, si tratta della seconda finale europea, dopo quella disputata 37 anni fa e persa contro l’Anderlecht.

La gara vive anche attimi di tensione quando Gaitan colpisce un calcio in pieno volto, del tutto involontario ovviamente, Gokhan Gonul: il giocatore turco cade a terra privo di conoscenza. Gonul è stato prontamente assistito dai sanitari della sua squadra ed ha lasciato in campo in barella, apparentemente privo di conoscenza.

IL TABELLINO

Benfica-Fenerbahce 3-1

Benfica (4-3-3): Artur; Luisao, Maxi Pereira, Garay, André Almeida; Gaitan (48′ st Roderick Miranda), Matic, Perez; Cardozo (42′ st Urreta), Lima, Salvio. A disposizione: Paulo Lopes, Aimar, Carlos Martins, Rodrigo, Melgarejo. All.: Jorge Jesus

Fenerbahce (4-2-3-1): Demirel; Egemen, Yobo (30′ st Stoch), Ziegler, Gokhan (15′ st Irtegun); Cristian, Selcuk Sahin (45′ Topuz); Salih Ucan, Erkin, Sow; Kuyt. A disposizione: Gunok, Ali Kaldirim, Senturk, Simsek. All.: Kocaman.

Arbitro: Lannoy (FRA)

Marcatori: 9′ Gaitan (B), 23′ rig Kuyt (F), 35′, 22′ st Cardozo (B)

Ammoniti: Maxi Pereira, Perez (B), Erkin, Cristian (F)

Massimiliano di Cesare

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *