Redazione
No Comments

Dramma nel calcio svedese: trovato morto Ivan Turina

Il portiere croato 32enne, colto da infarto nella notte, lascia una moglie e due figlie.

Dramma nel calcio svedese: trovato morto Ivan Turina
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SVEZIA SOTTO SHOCK– E’ stato trovato morto questa mattina nella sua abitazione, Ivan Turina, portiere dell’AIK Solna, club militante nella serie A svedese. Le cause del decesso non sono ancora not, ma si tratterebbe di infarto. Il portavoce della polizia Patrik Nuss ufficializza il decesso con queste parole : “Posso confermare che Turina è morto, ma al momento non ci sono indizi che facciano sospettare che si tratti di un crimine“. Il giocatore lascia una moglie incinta e due bambine.

Altarino dei tifosi in onore di Turina

Altarino dei tifosi in onore di Turina

IL BUFFON ELVETICO– Così era soprannominato Ivan Turina che nasce a Zagabria il 3 Ottobre 1980, ed esordisce nella Dinamo Zagabria nel 2003 per poi trasferirsi nel 2007 allo Xanthi, nel massimo campionato greco. Grazie alle sue prestazioni e dopo una parentesi di un anno al Lech Poznan, squadra polacca, firma nel 2010 un contratto di tre anni e mezzo con L’AIK (squadra che quest’anno è stata avversaria del Napoli nel girone di Europa League) e con il recente rinnovo, a febbraio 2013, era diventato uno dei calciatori più pagati di Svezia. Qui colleziona 89 presenze, ultima delle quali il 22 Aprile scorso, in cui esce dal campo all’87’ minuto per un problema muscolare.

Roberto Santacroce

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *