Antonio Fioretto
No Comments

Giro d’Italia 2013, la corsa rosa perde un protagonista: Ivan Basso

Il campione varesino non correrà il Giro a causa di un infortunio

Giro d’Italia 2013, la corsa rosa perde un protagonista: Ivan Basso
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

A volte sono le piccole cose a fare la differenza. Così, capita che un campione sportivo venga irrimediabilmente bloccato da un piccolo, insignificante problema fisico. Parliamo di Ivan Basso, ciclista della Cannondale, due volte campione del Giro d’Italia (2006 e 2010) che quest’anno salterà la corsa rosa. Da due giorni il campione di Gallarate soffre di un ascesso perineale nel sottosella che gli impedisce di salire in bicicletta. Per i meno dotti, si tratta di una cisti grande poco meno di una pallina da tennis. Il dottor Corsetti e il team manager Roberto Amadio hanno deciso per il no alla corsa.

Giro d'Italia 2013, colpo Basso: Ivan salterà la corsa rosaMENO UNO – Un duro colpo da digerire, per Basso e per tutto il ciclismo. Il varesino, infatti, a 35 anni si ritrova a subire uno stop forzato, senza date di rientro pronosticabili. Si sottoporrà a una serie di visite e controlli, alle quali seguirà una terapia e un periodo di riabilitazione. Le sue prime dichiarazioni esprimono profonda delusione: ” Ho tentato fino all’ultimo, la protuberanza è grande come un limone. Andrò al San Raffaele di Milano, e vedremo se incidere o no – racconta Ivan dall’albergo di Caserta –  Era venuto fuori sabato al Romandia con un rossore, domenica mattina avevo la febbre, poi è salita altissima, ho provato martedì a fare 50 chilometri, ma non riesco a stare in bici o a stare seduto. Si risolve soltanto con un intervento chirurgico. Peccato, avrei fatto sicuramente un Giro da protagonista. Non mollerò, ma è dura. E’ un Giro che se ne va“.

Guarda il programma completo del Giro d’Italia 2013

Se rivedremo Basso in sella o meno è difficile da capire. Certo è che il Giro perde un assoluto protagonista. A due giorni dalla partenza della famosissima corsa a tappe, la Cannondale ha deciso di sostituire Ivan con Caruso.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *