Azio Agnese

Sciolte le riserve, ecco il governo Letta

Sciolte le riserve, ecco il governo Letta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Svelati i nomi che formeranno l'esecutivo. Alfano vice premier, la Bonino alla Farnesina e l'olimpionica Idem allo sport

Enrico-Letta_h_partb

ROMA, 27 APRILE – I giochi sono fatti ed anche l’Italia, dopo tanta attesa, ha un governo. Enrico Letta, premier incaricato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha sciolto le riserve ed ha presentato, dopo lunghe trattative con i maggiori partiti, la lista dei ministri che comporranno l’esecutivo italiano.

Molte le novità soprattutto per quello che riguarda la presenza femminile, mai cosi numerosa (7 le “Ministre”) e per l’età media che non supera i 53 anni. Previsto per domani il giuramento davanti al Capo dello Stato per poi passare all’iter della fiducia alle camere.

Ma vediamo nel dettaglio i ministri scelti dal Premier Enrico Letta:

Angelino Alfano ministro dell’Interno e vice presidente del consiglio

Emma Bonino ministro degli Esteri

Anna Maria Cancellieri ministro della Giustizia

Mario Mauro ministro della Difesa

Fabrizio Saccomanni ministro dell’Economia

Flavio Zanonato ministro dello Sviluppo economico

Maurizio Lupi ministro delle Infrastrutture e Trasporti

Nunzia De Girolamo ministro alle Politiche agricole

Andrea Orlando ministro dell’Ambiente

Enrico Giovannini  ministro del Lavoro e Politiche sociali

Maria Chiara Carrozza ministro dell’Istruzione

Beatrice Lorenzin ministro della Salute

Massimo Bray ministro dei Beni Culturali e Turismo

Dario Franceschini ministro ai Rapporti con il Parlamento

Enzo Moavero Milanesi ministro agli Affari con l’Unione Europea

Graziano Delrio ministro degli Affari regionali

Carlo Triglia ministro per la Coesione Territoriale

Gaetano Quagliariello ministro agli Affari Costituzionali

Cecile Kyenge ministro dell’Integrazione

Yosefa Idem ministro alle Pari Opportunità, Sport e Politiche giovanili

Giampiero D’Alia ministro della Pubblica Amministrazione

 

Azio Agnese
Twitter: @Azio82

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *