Antonio Fioretto

Calciomercato Milan, il City punta El Shaarawy: se parte c’è Lavezzi

Calciomercato Milan, il City punta El Shaarawy: se parte c’è Lavezzi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Pronta un'offerta da 35 milioni di euro per convincere il Milan. Il Pocho cerca già casa a Milano

MILANO, 26 APRILE – Irrifiutabile. E’ spesso questo l’aggettivo che viene associato alle offerte di mercato, soprattutto se consegnate a un club italiano. Il nostro calcio, ormai si sa, è in deficit sotto tutti i punti di vista. Quello economico è il più in rosso di tutti, per cui non è strano assistere a veri e propri sacrifici da parte delle nostre squadre, anche quando queste si chiamano Milan. I rossoneri hanno operato, nelle scorse finestre di mercato,  con una lungimiranza esclusivamente monetaria, sacrificando i propri campioni e senatori (Ibra, Thiago Silva, Seedorf, ecc) per arrivare a un totale risanamento del bilancio. Nonostante ciò, il club di via Turati è riuscito ad essere competitivo nell’arco della stagione e si sta tutt’ ora giocando il secondo posto in classifica. Non solo. Galliani ha anche trovato il modo di portare a Milano un giocatore di Balotelli e ha avuto la fortuna di trovarsi in casa due campioncini come De Sciglio ed El Shaarawy. El Shaarawy appunto, che a dispetto di un’esplosione totale capace di trasformarlo in nuovo idolo della curva, potrebbe ora addirittura partire.

OFFERTA FARAONICA La notizia è di quelle bomba ed  è stata riportata in mattinata dal Corriere dello Sport. Il Manchester City di Mancini sarebbe pronto a presentare un’offerta di 35 milioni di euro al Milan per strappare il Faraone ad Allegri. Ora, la dirigenza del Milan ha sempre dichiarato incedibile il gioiello italiano, ma davanti a una proposta simile vacillerebbe chiunque. Anzi, i rossoneri starebbero già pensando all’eventuale sostituto. Trattasi del Pocho Lavezzi, attualmente al Psg ma (insieme ad Ibra) eventuale partente da Parigi. L’ex Napoli negli scorsi giorni ha cenato a Milano e avrebbe addirittura cercato casa in centro. Le voci potrebbero presto concretizzarsi, così come l’offerta.

DITE NO Se è vero che il calcio italiano ha bisogno di risorgere dalle ceneri nefaste nelle quali è crollato negli ultimi anni, l’ultima cosa da fare sarebbe cedere i propri ( e rarissimi) giovani di valore, soprattutto se fatti in casa. La speranza è quindi che il Milan rinunci alla cessione e vada avanti con El Shaarawy. Vendere il talento di origini egiziane significherebbe dare un chiaro segnale di debolezza, sia in qualità di società Milan che in rappresentanza del calcio italiano. Pochi giorni fa (si dice) la Juve ha rifiutato un’offerta da 45 milioni di euro per Vidal. “Pazzia, follia” hanno detto alcuni. Sarà. Ma questa è la strada da percorrere. Che siano City, Bayern Monaco o Psg  a farsi avanti, l’augurio è che la risposta sia sempre la stessa: no grazie.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *