Connect with us

Europa League

EL, Basilea – Chlesea: i Blues la spuntano al 94’

Pubblicato

|

David Luiz

David LuizBASILEA, 26 APRILE – Dopo il palcoscenico importante della Champions League, ieri è stato il turno dell’Europa League, la sorella minore delle competizioni europee. Al St. Jakob Park di Basilea si affrontavano Basilea e Chelsea. Gli svizzeri hanno eliminato ai quarti il Tottenham, mentre gli inglesi il Rubin Kazan. Murat Yakin si affida ai gioielli Salah e Dragovic, cercati da mezza Europa, mentre Rafa Benitez punta sul collettivo per ipotecare la finale

La prima frazione di gioco è caratterizzata da un predominio del Chlesea sul possesso palla, ma le emozioni sono poche, infatti il gol arriva quasi per caso sugli sviluppi di un calcio d’angolo, quando il pallone sbatte sulla testa di Moses che porta in vantaggio i suoi. Nel secondo tempo, il Basilea cambia atteggiamento, diventando più aggressivo, grazie anche ai cambi effettuati da Yakin. Gli svizzeri attuano un forcing esasperato che li porta al gol, su un rigore quantomeno discutibile (per non dire inventato, ndr) all’87’: a realizzarlo è Schar. La gara però regala ancora emozioni che arrivano al 94’ quando un calcio di punizione, tra l’altro calciata malissimo da David Luiz, sorprende Sommer che commette una grave disattenzione. Il Basilea ha centrato un palo con Stocker, pareggiato subito da Torres con il suo incrocio dei pali: i Blues però hanno avuto anche un’altra occasione clamorosa con Terry, sventata dal portiere Sommer con un gran riflesso.

IL TABELLINO

BASILEA-CHELSEA 1-2

Basilea (4-3-3): Sommer; Degen, Schar, Dragovic, Park Joo Ho; Elneny (19′ st Zoua), Frei, Serey Die (15′ st Diaz); Salah (34′ st D. Degen), Streller, Stocker. A disp.: Vailati, Sauro, Steinhofer, Cabral. All.: Yakin.

Chelsea (4-4-2): Cech; Azpilicueta, David Luiz, Terry, Cole; Ramires, Lampard (34′ st Oscar), David Luiz, Moses; Hazard (26′ st Mata), Torres. A disp.: Turnbull, Cahill, Bertrand, Oscar, Mikel, Benayoun. All.: Benitez.

Arbitro: Kralovec (Rep. Ceca)

Marcatori: 12′ Moses (C), 42′ st rig. Schar (B), 48′ st David Luiz (C)

Ammoniti: Dragovic, D. Degen, Schar (B), Cole, David Luiz, Azpilicueta (C)

Massimiliano di Cesare

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending