Antonio Foccillo

Borussia Dortmund-Real Madrid 4-1: poker di Lewandowski e Real K.O.

Borussia Dortmund-Real Madrid 4-1: poker di Lewandowski e Real K.O.
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Quattro goal per il centravanti polacco e il Real affonda.

Mourinhio LewandowskiDORTMUND, 24 APRILE – Dopo la goleada del Bayern ai danni del Barcellona, il Borussia Dortmund asfalta il Real Madrid per 4-1 nella seconda semifinale di Champions League. Protagonista del match Robert Lewandoski, autore di tutti e quattro i goal dei tedeschi.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO – Partita che inizia subito forte con Ronaldo che dopo pochi minuti ci prova dalla sinistra, ma la conclusione termina fuori. Al 7′ clamorosa palla goal per i padroni di casa con Reus che va in accelerazione, finta e tiro Diego Lopez devia con le dita su Lewandowski che troppo decentrato non trova la porta. La trova però dopo un minuto, portando in vantaggio il Borussia Dortmund: Gotze dalla sinistra mette uno splendido cross al centro, l’attaccante polacco ruba il tempo a Pepe e insacca in allungo battendo Diego Lopez. Borussia meritatamente in vantaggio.  Il Real Madrid accusa il colpo e non riesce a riorganizzarsi. I gialloneri coprono alla grande e chiudono ogni spazio, lasciando in fuorigioco gli attaccanti madridisti . Nonostante la contemporanea presenza di Alonso, Modric e Ozil i Blancos non riescono ad imbastire un’azione d’attacco ordinata. La seconda metà del primo tempo è caratterizzata da una serie di calci da fermo per il Real mai pericolosi. Il Borussia pericolosissimo invece nelle ripartenze, con addirittura Higuain costretto a rientrare in copertura. Sul finire del primo tempo, al 42′, Reus viene steso in area da Varane, ma l’arbitro fa continuare. Sugli sviluppi del contropiede, il Real trova il pareggio con Cristiano Ronaldo : palla di Modric per Higuain, Hummels è in vantaggio ma tocca malissimo il pallone regalando la palla all’argentino che mette sul secondo palo per Ronaldo che deve solo insaccare. Primo tempo che si conclude cosi sull’1-1.

SECONDO TEMPO – Dopo 5 minuti torna in vantaggio il Borussia Dortmund ancora con Lewandowski: Reus dal limite dell’area serve con un perfetto filtrante l’attaccante polacco che sul filo del fuorigioco controlla la palla, si gira e insacca d’esterno destro. Feroci le proteste dei giocatori del Real Madrid, ma la posizione sembra regolare. Neanche il tempo di esultare che il bomber del Borussia si ripete dopo cinque minuti :  Schmelzer prova la conclusione dalla sinistra, palla deviata che arriva a Lewandowski che controlla, evita Varane e scaglia un missile all’incrocio dei pali. Tripletta per il bomber giallonero e Real sotto shock. Modric ci prova subito con una conclusione debole dal limite che Weidenfeller controlla agevolmente. Al 62′ miracolo di Diego Lopez che toglie dall’incrocio un tiro di Gundogan che si era liberato in dribbling di Khedira e Ramos. Al 67′ Xabi Alonso stende in area Reus e l’arbitro assegna il calcio di rigore per i padroni di casa: sul dischetto si presenta Lewandowski che con una staffilata centrale sotto la traversa batte Lopez e si regala il quarto goal della serata. Partita da sogno per lui. Al 78′ ci prova ancora Lewandowski con una conclusione dalla distanza, Diego Lopez però dice di no e devia in angolo. Squadre ora lunghissime, con il Borussia che, nonostante i cambi, si mantiene sempre in proiezione offensiva. Ci prova al 91′ Varane con una girata, ma la palla va alta. La partita finisce dopo quattro minuti di recupero

 

IL TABELLINO

 

BORUSSIA DORTMUND (8′, 50′, 55′, 67′ Lewandowski)

REAL MADRID (43′ Ronaldo)

 

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Weidenfeller; Piszczek ( 82′ Grosskreutz) , Subotic, Hummels, Schmelzer; Bender, Gundogan ( 91′ Schieber); Błaszczykowski ( 82′ Kehl), Reus, Gotze; Lewandowski. All. Klopp.

REAL MADRID (4-2-3-1): D. Lopez; Ramos, Pepe, Varane, Coentrao; Khedira, X. Alonso( 80′ Kakà) ; Ozil, Modric ( 68′ Di Maria), C. Ronaldo; Higuain ( 68′ Benzema). All. Mourinho.

AMMONITI: 54′ Khedira (R), 64′ Ozil (R), 70′ Lewandowski (B), 91′ Ramos (R)

ESPULSI

ARBITRO: Kuipers

 

Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *