Redazione
No Comments

Serie B, 38esima giornata: il Sassuolo si avvicina alla Serie A

Tripletta di Paulinho, doppiette per Caracciolo e Cacia

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Serie B, 38esima giornata: il Sassuolo si avvicina alla Serie AROMA, 23 APRILE – La 38° Giornata di Serie B non ha regalato risultati sorprendenti, ed ha permesso al terzetto di testa di andare spedito verso la Serie A. In zona playoff cadono Novara, Brescia ed Empoli, mentre torna alla vittoria il Varese. In coda invece, scatto d’orgoglio del Vicenza che si avvicina all’Ascoli. Analizziamo dunque i singoli match.

La capolista Sassuolo vince di misura contro il Bari: neroverdi avanti con Pavoletti, galletti che pareggiano con Defendi dopo un leggero forcing, e Sassuolo che sancisce la vittoria grazie al gol di Terranova, difensore bomber. Al 90’ espulso Dos Santos per il Bari, per un fallo da ultimo uomo su Berardi. Vince facile il Livorno sull’ormai retrocesso Grosseto: uomo partita è sicuramente Paulinho che con il suo attrick vince quasi da solo il match. I maremmani hanno a disposizione due rigori, con Delvecchio e Piovaccari, ma li falliscono entrambi. Espulsi per il Grosseto Delvecchio e Biraschi. Scoppiettante vittoria dell’Hellas Verona che vince 4-2 sul Brescia: apre le marcature Caracciolo dopo 4’ minuti, ma l’Hellas si rifà sotto con il pareggio di Jorginho. Le rondinelle passano di nuovo in vantaggio con Caracciolo, ma gli scaligeri chiudono il match nella ripresa grazie alla doppietta di Cacia ed al gol di Gomez.

Cade l’Empoli sotto i colpi dello Spezia: gli aquilotti mettono a segno tre reti con Antenucci, Okaka e Di Gennaro e portano i tre punti a casa. Si rivede anche il bomber Sansovini dopo un lungo periodo di stop. Cade anche il Novara, in casa contro il Modena: il gol decisivo è di Gozzi, che permette ai canarini di avvicinarsi alla zona playoff. Torna invece alla vittoria il Varese, dopo un periodo un po’ buio: a decidere il match contro la Ternana è il gol di Neto Pereira. Sul finale gli umbri rischiano di pareggiare se non di vincere: infatti qualche protesta c’è stata su una punizione di Vitale che sembrava dentro ma l’arbitro l’ha pensata diversamente.

Vince il Padova di Fulvio Pea contro l’Ascoli del ritornato Silva: al “Del Duca” decide una rete di Ze Eduardo. Secondo ko consecutivo per la Juve Stabia di Piero Braglia: le vespe perdono contro il Cittadella 1-0, in virtù della rete di Di Carmine. Al 75’ gli stabiesi perdono Acosty per espulsione. Il derby della Calabria regala emozioni fino all’ultimo secondo: Crotone e Reggina impattano 2-2. A passare in vantaggio è la Reggina con la rete di Gerardi su rigore. Il Crotone non ci sta e ci pensa Gabionetta a riportare il linea di galleggiamento i suoi e poi a segnare il 2-1 momentaneo, entrambi su rigore. L’emozione finale arriva al 94’ quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione, è un’autorete di Del Prete a fissare il risultato in pareggio. Altro pareggio è quello che ha visto protagonisti Cesena e Virtus Lanciano: passano in vantaggio i frentani con Piccolo, pareggio cesenate con Succi. Infine, il Vicenza ha un moto di orgoglio e fa suoi i tre punti contro la Pro Vercelli: Bojinov, Malonga e Bellazzini portano sul triplice vantaggio i padroni di casa. I piemontesi accorciano le distanze solo al 70’ con Iammello.

Dopo 38° Giornate ecco la classifica di Serie B: Sassuolo 80; Livorno 73; Hellas Verona 72; Empoli 63; Novara 59; Varese 55; Brescia 53; Modena 51; Padova 50; Spezia, Juve Stabia 48; Ternana, Crotone, Cittadella 47; Cesena 45; Bari, Virtus Lanciano 44; Reggina 42;Ascoli, 40; Vicenza 38; Pro Vercelli 31; Grosseto 23.

Ecco la classifica marcatori: Cacia (Hellas Verona), Ardemagni (Modena) 20; Paulinho (Livorno) 19; Sansovini (Spezia), Zaza (Ascoli), Tavano (Empoli) 18; Ebagua (Varese), Maccarone (Empoli), 15; Caputo (Bari), Gonzalez (Novara) 14; Corvia (Brescia), Siligardi (Livorno), Succi (Cesena) 13; Caracciolo (Brescia) 12; Bellingheri, Dionisi (Livorno), Comi (Reggina), Pavoletti, Boakye, (Sassuolo), Saponara (Empoli), Gabionetta (Crotone)11; Farias (Padova), Berardi (Sassuolo), Terranova (Sassuolo), Malonga (Vicenza), 10;

Massimiliano di Cesare

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *