Massimiliano Riverso
No Comments

Elezioni Regionali Friuli 2013: Serracchiani presidente, Tondo sfiora la rimonta. I risultati definitivi

Finale al fotofinish tra le due principali coalizioni in campo. Debora Serracchiani (Centrosinistra) è il nuovo governatore della Regione Friuli con il 39.34% delle preferenze

Elezioni Regionali Friuli 2013: Serracchiani presidente, Tondo sfiora la rimonta. I risultati definitivi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page


Finale al fotofinish tra le due principali coalizioni in campo. Debora Serracchiani (Centrosinistra) è il nuovo governatore della Regione Friuli con il 39.34% delle preferenze. In seconda posizione il governatore uscente Renzo Tondo (Centrodestra) con il 38.93%, autore di una rimonta impressionante ma non sufficiente per la riconferma dopo i risultati negativi delle prime sezioni.

Terza piazza per Saverio Galluccio del M5S che si attesta al 19.27% (risultato nettamente inferiore rispetto alle ultime elezioni politiche). Ultima piazza per la lista civica guidata da Franco Bandelli al 2,46%, che non supera lo sbarramento per entrare al Consiglio Regionale

Dopo oltre 1347 sezioni la coalizione di centrosinistra si attesta al 39.3%, il centrodestra oscilla al 39.0, M5S al 19%, chiude Un’altra Regione al 2.5%.

Il Pd diventa il primo partito del Friuli Venezia Giulia con il 26,77%, al secondo posto il Pdl con il 20%, terza piazza per il M5S al 14%. Ottimo il risultato di Autonomia Responsabile (10.83%), mentre la Lega Nord si attesta attorno all’8,2%.

I dati definitivi relativi all’affluenza alle urne parlano di un 50,49% rispetto al 72.33% delle precedenti Regionali del 2008.

Elezioni Regionali Friuli 2013: Risultati e spoglio elettorale in diretta tempo reale

CHI E’ DEBORA SERRACCHIANI

Debora Serracchiani (Roma, 10 novembre 1970) è un avvocato e politica italiana, deputata al Parlamento europeo per il Partito Democratico, membro del gruppo Alleanza progressista dei socialisti e dei democratici al Parlamento europeo. È il presidente della Regione Friuli-Venezia Giulia dal 22 aprile 2013..

È stata consigliera nella II circoscrizione di Udine e coordinatrice della Commissione circoscrizionale Urbanistica – territorio e lavori pubblici. Nel 2006 viene eletta nel consiglio provinciale di Udine, nella lista dei Democratici di Sinistra (collegio di Udine I). Rieletta in Consiglio provinciale nel 2008 nella lista del PD, ricopre il ruolo di vice capogruppo e vice presidente della Commissione Consiliare Ambiente ed Energia e componente della Commissione Statuto e Regolamenti. Nel dicembre del 2008 è eletta Segretaria del Partito Democratico di Udine.

La ribalta nazionale

Il 21 marzo 2009 tiene un applauditissimo intervento di 13 minuti all’Assemblea dei Circoli del PD, attaccando molte decisioni prese dalla dirigenza del partito e guadagnandosi un’improvvisa notorietà nazionale e internazionale: ne sono esempio gli articoli a lei dedicati pochi giorni dopo da L’Unità e dal quotidiano spagnolo El País, e la successiva intervista con Daria Bignardi nel suo talk show su Rai 2. Il video del suo intervento, su Facebook, arriva a 8768 “sostenitori” (fonte: sito personale); quasi subito viene definita, per la somiglianza fisica e per il modo in cui è emersa la sua notorietà, “l’Amélie Poulain della politica”.

Parlamentare europeo

Il 3 aprile 2009 il segretario del Partito Democratico Dario Franceschini annuncia la candidatura di Serracchiani alle elezioni europee del 2009 nella circoscrizione Nord-Est. Serracchiani risulta eletta con 144.558 preferenze complessive, di cui 73.910 preferenze nel solo Friuli-Venezia Giulia (risultando quindi la persona più votata in assoluto della regione). Dei 72 europarlamentari italiani, Serracchiani risulta 65esima per tasso di presenze, con una frequenza del 69% di presenze. Complessivamente, nella classifica presenze, Serracchiani è 695esima su 736 deputati.

Debora Serracchiani nel 2010

Nel 2009 sostiene Dario Franceschini nella sua corsa alla riconferma come segretario del Partito Democratico, contribuendo a creare la lista per le primarie Semplicemente Democratici, che ha come punti salienti il ricambio e ringiovanimento della classe dirigente del Partito Democratico, la promozione di politiche a sostegno dei giovani e la legalità e trasparenza del partito. Si candida a segretario regionale del PD del Friuli-Venezia Giulia e viene eletta con le primarie del 25 ottobre 2009.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *