Enrico Steidler
No Comments

Premier League, 34.ma giornata: City ko, è quasi fatta per i Devils

L’Arsenal espugna il Craven Cottage e vola al terzo posto. Game over per QPR e Reading

Premier League, 34.ma giornata: City ko, è quasi fatta per i Devils
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Premier League, 34.ma giornata: City ko, è quasi fatta per i Devils

Luis Suarez (Liverpool), leader della classifica dei marcatori

LONDRA, 22 APRILE – Il Manchester City viene travolto dal Tottenham al White Hart Lane (3 a 1 il finale per gli uomini di Villas-Boas) e consegna virtualmente il titolo nelle mani dei Devils: con 13 punti di vantaggio a 4 giornate dalla fine (ma il City deve recuperare la gara interna col WBA) il Manchester United può laurearsi campione d’Inghilterra già stasera in caso di vittoria nel posticipo dell’Old Trafford contro l’Aston Villa.

Alle spalle delle prime della classe si infiamma la lotta per l’accesso alla zona Champions League: tre squadre (Arsenal, Chelsea e Tottenham) si giocano i due posti rimasti in una volata che si preannuncia tiratissima e che con ogni probabilità finirà sul filo di lana. I Gunners (vittoriosi di misura sul campo del Fulham ridotto in 10 dal 12’ del primo tempo per l’espulsione di Sidwell) hanno un punto di vantaggio sul Chelsea (raggiunto a tempo scaduto dal Liverpool grazie a un gol del solito Luis Suarez, leader della classifica dei marcatori a quota 23) e due sugli Spurs ma gli inseguitori devono recuperare una gara, che manco a farlo apposta è proprio il confronto diretto (Chelsea-Tottenham) dello Stamford Bridge.

In coda il Queens PR (superato in casa dallo Stoke City) e il Reading (giunto alla ventesima sconfitta di questo torneo: giustiziere di turno il Norwich di Elliott Bennett, doppietta per lui) vedono svanire le residue speranze di salvezza, alle quali invece si aggrappa ancora il Wigan (terz’ultimo a quota 31) malgrado la batosta rimediata sul campo del West Ham: gli uomini di Roberto Martinez, infatti, hanno una gara da recuperare e sono abituati ai salvataggi in extremis. Il Newcastle raccoglie un prezioso punto in trasferta contro il West Bromwich e si porta a +6 sui Latics insieme allo Stoke e al Sunderland di Paolo Di Canio, vittorioso sull’Everton grazie al gol di Sessegnon al 45’. Pareggio a reti bianche, infine, fra Swansea e Southampton.

RISULTATI PREMIER LEAGUE 

Norwich-Reading 2-1 [50′ Bennett (N), 52′ Bennett (N), 72′ McCleary (R)]

QPR-Stoke City 0-2 [42′ Crouch, 77′ rig. Walters]

Sunderland-Everton 1-0 [45′ Sessegnon]

Swansea-Southampton 0-0

Fulham-Arsenal 0-1 [43’ Mertesacker]

West Bromwich-Newcastle 1-1 [9′ Gouffran (N), 64′ Jones (W)]

West Ham-Wigan 2-0 [21′ Jarvis, 80 Nolan]

Tottenham-Manchester City 3-1 [5’ Nasri (M), 75’ Dempsey (T), 79’ Defoe (T), 89’ Bale (T)]

Liverpool-Chelsea 2-2 [26′ Oscar (C), 52′ Sturridge (L), 57′ rig. Hazard (C), 96′ Suarez (L)]

Lunedì 22 Aprile (ore 21.00)

Manchester United-Aston Villa

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE

Manchester United 81, Manchester City 68, Arsenal 63, Chelsea 62, Tottenham 61, Everton 56, Liverpool 51, West Bromwich 45, Swansea 42, West Ham 42, Fulham 40, Southampton 39, Norwich 38, Newcastle 37, Sunderland 37, Stoke city 37, Aston Villa 34, Wigan 31, Queens PR 24, Reading 24.

Chelsea, Manchester City, Swansea, Tottenham, West Bromwich e Wigan una partita in meno.

CLASSIFICA MARCATORI PREMIER LEAGUE

23 Luis Suarez (Liverpool)

21 Van Persie (Manchester United)

18 Gareth Bale  (Tottenham)

17 Michu (Swansea)

15 Christian Benteke (Aston Villa)

15 Demba Ba (Newcastle, Chelsea)

14 Rickie Lambert (Southampton)

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *