Connect with us

Multimedia & Podcast

Juventus-Milan 1-0: segui con noi il live della partita

Pubblicato

|

JUVE MILANTORINO, 21 APRILE – Quindici punti separano le due squadre. Anche se la matematica non ha ancora consegnato lo scudetto alla squadra di Conte il traguardo è ad un solo passo ma il Milan di Allegri è in attesa di rivincita. La Juve punta a mettere altri tre punti dalle inseguitrici mentre il Milan vuole blindare il terzo posto. Entrambe le squadre hanno recuperato quasi tutti i loro effettivi ed entrambi i tecnici hanno diramato la lista dei convocati: JUVENTUS  Buffon, Chiellini, Caceres, Pogba, Marchisio, Vucinic, De Ceglie, Peluso, Barzagli, Bendtner, Bonucci, Padoin, Pirlo, Asamoah, Vidal, Giaccherini, Lichtsteiner, Quagliarella, Storari, Matri, Isla, Rubinho, Marrone;  MILAN Abbiati, Amelia, Narduzzo, Abate, Antonini, Bonera, De Sciglio, Mexes, Yepes, Zaccardo, Zapata, Ambrosini, Boateng, Constant, Montolivo, Muntari, Nocerino, Traoré, Bojan, El Shaarawy, Niang, Pazzini, Robinho.

LA PARTITA

5′ – Prima occasione per il Milan: Ambrosini serve Boateng che a sua volta libera El Shaarawy che calcia di destro. Buffon blocca in scioltezza.

7′ – Si vede anche la Juve: Pirlo calcia verso la porta dalla distanza ma la palla viene deviata ed un super intervento di Abbiati evita il gol. Bella parata.

16′ – Abbiati non ce la fa; al suo posto entra Amelia.

16′ – Pogba prova la rovesciata ma la conclusione non è granchè.

20′ – Squadre arrembanti e cariche; partita combattuta soprattutto a centrocampo.

24′ – Ci prova El Shaarawy nuovamente dalla distanza ma Buffon blocca sicuro.

28′ – L’ex numero 21 del Milan, Pirlo, impegna Amelia con una punizione deviata.

32′ – Ancora ritmi elevati dopo mezzora di gioco; Vucinic e Montolivo si fanno sentire grazie alla loro tecnica.

35′ – Chiellini si fa sentire col fisico: fermato bene Pazzini che tentava di difendere la palla per poi poterla scaricare verso un suo compagno.

39′ – Problemi alla caviglia destra per capitan Ambrosini; il rossonero si è accasciato a terra per il dolore ma si è rialzato quasi subito.

45′ – Partita combattuta ed equilibrata. Grande lavoro di Conte nel organizzare i suoi ad intrappolare Montolivo; meriti anche per il Milan ben equilibrato dal sacrificio di Robinho e El Shaarawy.

46′ – Durante l’intervallo è uscito Massimo Ambrosini per il Milan ed al suo posto è subentrato Sulley Muntari.

47′ – Prima occasione della ripresa di marchio bianconero: colpo di testa di Chiellini su assist di Pirlo da corner; la palla è uscita di poco.

48′ – Ancora Juve: botta secca di Marchisio che non sorprende Amelia. Juve che sembra essere scesa in campo più decisa rispetto agli avversari.

52′ – Mexes avanza fino alla trequarti bianconera dove libero un destro potento ma poco angolato che viene inghiottito dalla presa del portiere.

56′ – CALCIO DI RIGORE PER LA JUVE: dal dischetto si presenta Arturo Vidal che fredda il portiere rossonero e porta in vantaggio i suoi. 1-0 allo Juventus Stadium.

70′ – Fuori Robinho dentro Bojan Krkic; intanto sono stati ammoniti Mexes e Zapata oltre ad Amelia.

75′ – Boateng prova il colpo del pareggio: manda a vuoto Chiellini e serve Pazzini nel pieno dell’area di rigore; decisivo l’anticipo di Barzagli.

76′ – Ancora Milan con Muntari che chiama Buffon all’intervento.

81′ – Cambio nella Juve: fuori Liechtsteiner dentro Padoin.

86′ – Montolivo tenta la conclusione velleitaria dalla distanza ma Buffon è attento. Non una buona gara per lui stasera.

93′ – Due cambi per i bianconeri: fuori Vucinic ed Asamoah, dentro Quagliarella e Peluso.

93′ – E’ FINITA: la Juve batte il Milan 1-0 ed allunga il vantaggio sul Milan. Rossoneri che devono fare attenzione ai viola appena un punto sotto loro.

A cura di Fabio Pengo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending