Vincenzo Galdieri

Che strana domenica: mezza Italia stasera tifa Juventus

Che strana domenica: mezza Italia stasera tifa Juventus
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Antonio Conte TORINO, 21 APRILE – Di solito chi vince è antipatico, a maggior ragione se si chiama Juventus. La Vecchia Signora, nei suoi 100 e passa anni di storia, non ha mai suscitato particolari simpatie da parte dei tifosi avversari. Anzi, tutt’altro: diciamo pure tranquillamente che chi non tifa Juve, di solito tifa contro la Juve. Una divisione netta e ben delineata nel Belpaese, eccezion fatta ovviamente per la frangia di sportivi ed amanti del bel calcio che prescindono da qualsivoglia tipo di rivalità e, sebbene abbiano una fede diversa da quella bianconera, di certo non si strappano i capelli se a vincere dovesse essere Madama. Ma in generale, la regola è quella esposta ad inizio paragrafo. Poi però succede che un giorno, per uno strano conflitto d’interessi, tutti si trovano a tifare Juventus. L’Italia pallonara, stranamente unita come non mai, stasera sarà incollata davanti al televisore sperando in un trionfo bianconero. E la cosa più curiosa è che la spinta arriverà proprio dai più atavici e giurati ‘nemici sportivi’. Perchè, anche se non lo ammetteranno mai a se’ stessi, dalle 20.45 i tifosi di Inter, Napoli e Fiorentina avranno un unico sogno: vedere gli uomini di Antonio Conte prevalere su quelli di Allegri

EFFETTO CHAMPIONS LEAGUE – Insomma, non c’è rivalità che tenga. Stasera sarà necessario mettere da parte ogni idiosincrasia, perchè la Champions League  è troppo importante. Mezza Italia chiede aiuto al nemico di sempre, l’unico che può fermare la corsa sfrenata del Milan verso il terzo posto. Ci spera il Napoli, ma per blindare il secondo: se i rossoneri dovessero uscire sconfitti, la Champions senza preliminari sarebbe praticamente cosa fatta. Ci spera sotto sotto anche l’Inter, che con una vittoria bianconera si porterebbe a -6 dai cugini. Oggettivamente difficile arrivare terzi, ma con cinque giornate da giocare chissà. Ci spera incredibilmente e più di tutti la Fiorentina, che arriverebbe addirittura a -1 dai meneghini se i campioni d’Italia dovessero portare a casa il risultato pieno. Insomma, stasera tutti a tifare Conte: ma non ditelo in giro perchè non lo ammetteranno mai. Al massimo diranno che tifano per il bel calcio.

A cura di Vincenzo Galdieri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *