Sebastian Mongelli
No Comments

Lazio, contro l’Udinese in campo panzer Klose

Konko e Dias tra i convocati per la gara del Friuli

Lazio, contro l’Udinese in campo panzer Klose
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA, 19 APRILE – Domani sera alle 20:45 la Lazio scenderà in campo contro l’Udinese per l’anticipo serale della 33a giornata di Serie A con lo scopo di sbancare il Friuli.

LE PAROLE DI PETKO – Nella conferenza stampa svoltasi questa mattina, Vladimir Petkovic ha risposto alle domande dei giornalisti focalizzate sulla finale di Coppa Italia e sul match di domani sera. Alla domanda riguardante l’indecisione degli organi competenti su orario e giorno in cui verrà svolta la finale il tecnico biancoceleste risponde: “Agli orari ci pensano gli organi competenti. Sarà una partita bella e anche un po’ misteriosa. E’ la prima volta che ci si gioca un trofeo importante, spero diventi una bella sfida per il calcio italiano visto che sarà trasmessa in tanti Paesi. Bisogna portare positività all’esterno“. La Lazio da gennaio in campionato non è riuscita ad essere quella ammirata nella prima metà della stagione perchè una rosa non all’altezza non ha permesso ai big di rifiatare: “Sono successe tante cose da gennaio e non è la prima volta che capita alla Lazio. Quest’anno abbiamo fatto tante partite. Avere giocatori a disposizione è fondamentale, con la rosa al completo si poteva fare meglio, ma sono successe parecchie cose esterne che hanno condizionato l’andamento, come cartellini gialli e rigori. Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità, anche se non sono solo nostre. Si poteva fare meglio, ora è inutile guardare indietro, l’importante è affrontare nel modo giusto le prossime sei partite“.

Domani sera molto probabilmente giocheranno i più in forma, anche perchè in molti sono appena rientrati da lunghi infortuni e rischiarli non sarebbe la scelta migliore. Abbandonato il sogno Champions, anche se la matematica ancora non condanna i biancocelesti, bisogna puntare tutto sul piazzamento necessario per accedere all’Europa League senza dover per forza aggrapparsi al fatto che il vincitore della Coppa Italia possa approdare di diritto alla vecchia Coppa Uefa. Durante la parte della conferenza in cui si parlava appunto della gara contro i friulani, alla domanda sulle dichiarazioni rilasciate da De Rossi al termine del ritorno della semifinale di Coppa Italia contro l’Inter, Petkovic risponde: “Di Natale tornerà e sarà un giocatore importante per l’Udinese“. Una risposta che fa capire quanto il tecnico biancoceleste stia pensando più al campionato che alla finalissima.

PROBABILE FORMAZIONE – Per domani sera Petkovic dovrebbe confermare una Lazio schierata col 4-1-4-1. Tra i pali il solito Federico Marchetti, davanti a lui  Gonzales, Biava, Ciani e Stankevicius. Ledesma come regista a supporto del quartetto di centrocampo composto da Candreva, Onazi, Hernanes e Mauri. Klose non è ancora al meglio, ma la Lazio non può fare a meno di lui, e il tedesco non può restare ancora a digiuno dato che sono ben quattro mesi che non riesce a gonfiare la rete. Sorpresa tra i convocati, tornano infatti disponibili Dias e Konko. Si ferma Lulic per un risentimento muscolare dopo la gara casalinga contro il Fenerbahce, e sarà assente Radu per un problema all’altezza dell’anca.

I CONVOCATI

PORTIERI: Marchetti, Bizzarri, Scarfagna
DIFENSORI: Biava, Ciani, Konko, Dias, Stankevicius
CENTROCAMPISTI: Ledesma, Onazi, Mauri, Ederson, Candreva, Gonzalez, Hernanes, Crecco
ATTACCANTI: Kozak, Saha, Klose, Rozzi, Floccari.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *