Redazione

Pescara: Sebastiani lavora per il futuro

Pescara: Sebastiani lavora per il futuro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nuovo allenatore e nuovo Direttore Sportivo. Per la proprietà c’è una pista russa

Daniele Sebastiani_6PESCARA, 17 APRILE – A condannare il Pescara in Serie B manca solo la matematica, ma ormai gli abruzzesi hanno pochissime chance di salvarsi. Per questo motivo, il Presidente biancazzurro, Daniele Sebastiani, sta lavorando già per il futuro. Le novità saranno rappresentate dall’allenatore, dal Direttore Sportivo e probabilmente dalla proprietà: sembra infatti che investitori russi siano interessati al Pescara.

In una recente intervista ai colleghi di Tuttomercatoweb.com, in merito a questa cordata,il Presidente Sebastiani ha specificato: “Ho letto le ultime notizie in merito a questa vicenda, ma posso dire che con questa cordata russa ho rapporti di lavoro extracalcistici. Non ho mai parlato del Pescara, ma fa piacere che la società abruzzese sia piaciuta in Russia; a riportare la notizia sono stati infatti alcune testate sovietiche, farebbe piacere un eventuale ingresso nella società in quanto al Pescara ci sono porte aperte per persone che hanno intenzione di investire in modo sano e pulito nel mondo del calcio“. Sul fronte tecnico il numero uno abruzzese ha già incontrato Gigi De Canio: Con il mister c’è un grande rapporto, frequenta molto Pescara e riusciamo a parlare di calcio anche in modo distaccato. Cambio alla guida tecnica per la prossima stagione? Vedremo nelle prossime settimane, a breve prenderemo una decisione”. Probabilmente cambierà anche il Direttore Sportivo, ma al momento Sebastiani smentisce: Al momento non c’è questa discussione in atto. Valuteremo tutto a fine stagione quando conosceremo il nostro destino, solo a fine campionato tireremo le somme per capire in che modo lavorare in estate”.

Il Direttore Sportivo biancazzurro, Daniele Delli Carri, dopo aver confermato che le speranze di salvezza sono ridotte al lumicino, e che manca solo la matematica per la Serie B, spiega qual è il morale della squadra: Pessimo. Adesso c’è da pensare al prossimo anno, perché chiaramente ci stiamo guardando intorno nel caso di eventualità di Serie B”. Guardando indietro, al mercato di Gennaio, qualche errore la dirigenza abruzzese l’ha fatto: Col senno di poi sono considerazioni facili. Certo, guardando la classifica il 6 gennaio è chiaro che qualcosa possiamo averla sbagliata. Nel calcio le cose vanno analizzate. Nel calcio quando si vince è merito dei calciatori, ma poi c’è la costruzione della squadra dietro. Come quando vincevamo non mi attribuivo meriti anche adesso che le cose vanno male non mi do’ troppe colpe“.

Intanto, lo stesso Delli Carri, sembra fortemente in discussione: qualche tempo fa il presidente Sebastiani annunciò che nella prossima stagione il Pescara avrebbe avuto un allenatore ed un Direttore Sportivo nuovo. Delli Carri smentì questa soluzione, ma i fatti danno ragione al presidente, il quale ha incontrato Fabio Lupo, ex Direttore Sportivo di Torino, Manfredonia, Ascoli e Bellinzona. Lupo avrebbe dato la sua disponibilità telefonicamente, salvo incontrare nei prossimi giorni il presidente abruzzese.

Per quanto riguarda la panchina, vi abbiamo già detto di De Canio, ma in lizza ci sono anche altri allenatori, quali: Vincenzo Torrente e Pasquale Marino, con il quale Sebastiani si dovrebbe incontrare nei prossimi giorni.

Massimiliano di Cesare

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *