Antonio Scali

Spettacolo a Londra: 3-3 tra Arsenal e Norwich

Spettacolo a Londra: 3-3 tra Arsenal e Norwich
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

 

LONDRA. 5 Maggio 2012– Sabato di grande calcio in quel di Londra. In attesa della finalissima di Coppa d’Inghilterra tra Chelsea e Liverpool a Wembley, si è giocato all’Emirates l’anticipo della 37esima giornata di Premier League tra l’Arsenal e il Norwich. È stata una partita dalle mille emozioni e conclusasi con il risultato di 3-3. Un punto che serve relativamente ai Gunners in lotta per un posto nella prossima Coppa dei Campioni.

PRIMO TEMPO, L’ARSENAL VA SOTTO DI UN GOL – Parte  benissimo l’Arsenal che dopo due minuti trova il gol del vantaggio con Benayoun ma i “canarini” se la giocano a viso aperto e a ritmi forsennati, nonostante non abbiano più nulla da chiedere al campionato. In pieno stile inglese insomma.  Passano altri dieci minuti e, colpevole il portiere Szczesny, il Norwich trova il pari con Hoolahan. Gli ospiti continuano ad attaccare a testa bassa e già prima della mezz’ora riescono a ribaltare il risultato: i gialloverdi passano in vantaggio con Holt, decisiva una deviazione di Gibbs.

NEL SECONDO TEMPO L’ARSENAL RIPASSA IN VANTAGGIO, MA E’ SOLO PAREGGIO – Nella ripresa l’Arsenal cerca a tutti i costi il gol e lo trova per ben due volte con il suo fuoriclasse Van Persie, suoi i gol del 2-2 e del 3-2. Sembra ormai finita e invece il Norwich c’è ancora. A cinque dalla fine assist di Howson e gol di Morison. È 3-3. Nel recupero la squadra di Wenger va nuovamente a un passo dal gol con Gibbs e reclama per un rigore. Taylor manda tutti negli spogliatoi dopo 90 minuti di grande calcio. I Gunners restano terzi con due punti sulle inseguitici che devono però ancora giocare.

Adesso tutti a Wembley. Fra due ore inizia un altro grande spettacolo tutto made in Britain da seguire insieme a noi!

 

Antonio Scali

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *