Redazione

Serie B: presentazione della 37^ giornata

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LIVORNO, 15 APRILE 2013  Serie B: la presentazione della 37^ giornata
Simone Pesce, Novara
Ritmi serratissimi in serie cadetta: neppure il tempo di concludere la 36^ giornata e già tocca pensare al turno infrasettimanale. Si gioca oggi, martedì, ma il match-clou è il posticipo di domani sera, la sfida del “Picchi” tra un Livorno ormai lanciato all’inseguimento del Sassuolo e il Novara, in assoluto la squadra più in forma del torneo grazie a una striscia strepitosa (15 vittorie e solo 2 ko nelle utime 21 gare). Gli emiliani, capolista sempre più precaria, fanno visita a una Reggina assetata di punti-salvezza; impegni interni per il Verona contro il Cittadella e per l’Empoli, il cui incontro interno con la Juve Stabia è diventato quasi uno scontro diretto in chiave play-off. Il Brescia, ormai a soli due punti dal sesto posto, deve battere – e quasi certamente condannare – il Grosseto sperando nella residua vis pugnandi della Pro Vercelli che riceve il Varese.

In coda riflettori puntati sul “Menti” di Vicenza: ultima chiamata per i padroni di casa, obbligati a battere l’Ascoli nel disperato tentativo di ridurre a cinque i punti di distanza proprio sui marchigiani e risucchiarli nella bagarre per evitare la retrocessione diretta. Il Lanciano, reduce da una sconfitta assurda e per molti versi anomala, cerca il riscatto al “Biondi” contro la Ternana; impegno di analogo spessore per lo Spezia in casa contro il Cesena, mentre il Bari prova a tirarsi definitivamente fuori dalle sabbie mobili al “Braglia” contro un Modena ormai poco motivato. A completare il quadro c’è Padova-Crotone, scontro tra due squadre che potrebbero trarre beneficio da una salomonica spartizione della posta…

Antonio Forina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *