Redazione

Chievo-Catania 0-0: Match brutto e noioso | Video

Chievo-Catania 0-0: Match brutto e noioso | Video
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

VERONA, 14 APRILE – Quest’oggi al Bentegodi si sfidano Chievo e Catania, reduci da due partite sfortunate nelle quali non sono riuscite a dimostrare il loro valore. Vittoria che serve al Catania per credere ancora nella qualificazione in Europa, matematicamente ancora raggiungibile, e al Chievo per allontanarsi dalla zona sempre più bollente di classifica, a cinque lunghezze da un Siena corsaro a Pescara che vuole assolutamente salvarsi.

QUI CHIEVO – Si tratta oggi della 400esima partita in A della squadra clivense che oggi, davanti al suo pubblico, vuole assolutamente accaparrarsi i 3 punti. Corini sceglie un 4-4-2 con Puggioni in porta, Sardo, Dainelli, Andreolli e Dramè a comporre la linea difensiva dietro il centrocampo composto da Guana, Luciano, Rigoni e Cofie, in attacco ballottaggio tra i tre Paloschi, Pellissier e Thereau. Indisponiblile Jokic per squalifica e Spyropoulos.

QUI CATANIA – Maran vuole siglare la quarta vittoria esterna in stagione per gli etnei e superare il record di punti in A  (48 al momento, in caso di vittoria 49). Le motivazioni sono al cento per cento per avvicinarsi con la giusta atmosfera al derby di domenica prossima. Il tecnico ex Varese si affida come sempre ad Andujar per la difesa dei pali, Alvarez, Bellusci, Spolli e Marchese in una difesa che vede davanti a se l’azione in coppia di Izco e Lodi con Barrientos, Castro e Gomez trequartisiti offensivi dietro l’unica punta Bergessio. In un 4-2-3-1 offensivo mancherà l’apporto dell’infortunato Almiron, che si aggiunge alla lista di cui già fanno parte Ricchiuti, Sciacca e Terracciano.

FINALE CHIEVO-CATANIA 0-0

Chievo-Catania 0-0: Match brutto e noioso

Luca Bucceri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *