Vincenzo Galdieri

Le pagelle di Atalanta-Fiorentina 0-2: Larrondo deluxe, Denis generoso

Le pagelle di Atalanta-Fiorentina 0-2: Larrondo deluxe, Denis generoso
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

denisATALANTA

CONSIGLI 6,5 – Attento in ogni occasione, fa un paio di buone parate e sui gol non ha colpe.

SCALONI 5,5 – Si ben comporta, ma nel secondo tempo sbaglia qualcosa: gli avversari erano ossi duri.

STENDARDO 5 – Sulla sua prova pesa come un macigno il fallo da rigore che cambia la partita.

LUCCHINI 6,5 – La sua è una gara di livello, ben gestita ed ottimamente interpretata. Comanda alla grande la difesa, peccato che gli altri non siano in forma come lui.

DEL GROSSO 5,5 – Un po’ in difficoltà contro gli esterni di Montella.

BRIENZA 5,5 – Lanciato nella mischia per provare a creare varchi nella difesa viola, non riesce nell’intento e non fa quanto sperato dal suo allenatore.

RADOVANOVIC 5- Lento e compassato, anche in fase di interdizione difetta parecchio.

GIORGI 5- Sottotono.

BIONDINI 5,5 – Un po’ arruffone, mai completamente in partita.

BONAVENTURA 7 (IL MIGLIORE) – Prova di assoluto spessore. Prende falli, imposta le azioni, regala assist sontuosi. Ma non basta, perchè l’Atalanta intera a parte lui e qualcun altro è in barca per tutta la partita.

MORALEZ 6 – Quando entra lui il risultato è già quasi delineato. 

PARRA 6 – Va vicino al gol, ci mette impegno.

LIVAJA 6,5 – Giocatore interessantissimo, ci prova spesso, corre e si muove su tutto il fronte offensivo.

DENIS 5,5- Generosissimo, tira tanto e si sbatte di più. Generoso, pure troppo: a fine gara, ormai privo di energie, nel tentativo di recuperare un pallone fa un fallaccio su Pizarro. Giustamente espulso, sarà squalificato per la prossima gara.

All. COLANTUONO 5 – L’Atalanta di ieri è la brutta copia di quella ammirata la settimana scorsa a casa dell’Inter.

FIORENTINA 

VIVIANO 7 – Bella prova, para tutto quello che gli arriva.

COMPPER 6,5 – Cresce di partita in partita. Contiene bene, imposta quando serve, è sempre attento ai massimi livelli. Bravissimo, davvero.

RONCAGLIA 6,5 – Ottimo in marcatura, rapido e concentrato. Quando gioca cosi è un difensore di altissimo livello.

GONZALO RODRIGUEZ 5,5 – Un po’ in difficoltà contro Denis e soci, in generale è nettamente calato nella seconda parte di stagione.

CUADRADO 5,5 – Molto poco incisivo, si riscatta parzialmente con l’assist per Larrondo.

SISSOKO 6,5 – Eccolo qua il colosso africano. Ramazza bene in mezzo al campo, si concede pure qualche bel tiro. Ritrovato, finalmente.

PIZARRO 7 – Mette ordine, orchestra la manovra, segna su calcio di rigore ed è la solita sicurezza. Chapeau per lui.

BORJA VALERO 6,5 – Come di consueto si rivela una garanzia. Giocatore delizioso, sempre nel vivo della manovra.

AQUILANI 5 – Schierato fuori ruolo, e si vede.

EL HAMDAOUI 5 – Mai in partita.

MIGLIACCIO 5,5 – Non si vede molto. 

LJAIJC 7 – Quanto sta crescendo questo giocatore. Non segna, ma cambia la partita con la sua classe. E’ rapidissimo e tatticamente sta diventando parecchio intelligente. Trattenerlo in estate non sarà facile, ma se la Fiorentina va in Champions League allora sarà lui il primo a voler rimanere.

LARRONDO 7,5 (IL MIGLIORE) – Riserva della riserva? E perchè? Larrondo gioca soltanto perchè mezzo attacco è fuori, ed El Hamdaoui non si rivela all’altezza. Allora dentro lui: la partita cambia da cosi a cosi. Gol bellissimo, tanto lavoro e grandissimo carattere. E’ forte, ed anche fin troppo sottovalutato.

All. MONTELLA 7,5 – Questa Fiorentina è un bijoù e come le grandi squadre attinge ad innumerevoli risorse dalla panchina. Fra un po’ arriva pure Giuseppe Rossi: ci sarà da divertirsi. E la Champions League non è per niente utopia.

A cura di Vincenzo Galdieri

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *