Vincenzo Galdieri

Fiorentina, sei da Champions: Atalanta battuta 2-0 con Pizarro-Larrondo

Fiorentina, sei da Champions: Atalanta battuta 2-0 con Pizarro-Larrondo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Montella Fiorentina BERGAMO, 13 APRILE – Nell’anticipo serale della 31esima giornata stravince la Fiorentina, che adesso si candida seriamente per un posto in Champions League. Grande prova di forza degli uomini di Montella, che sbancano l’Atleti Azzurri d’Italia con padronanza da grande. Nonostante le assenze importanti – Toni e Jovetic su tutti – i viola riescono ad avere la meglio: Milan e Napoli sono avvisati.

LARRONDO-PIZARRO, MONTELLA VEDE IL TERZO POSTO – Gara ben controllata dai viola dall’inizio alla fine. I bergamaschi non giocano una brutta partita, ma devono inchinarsi davanti alla migliore organizzazione tattica degli avversari, supportati anche da un maggiore tasso tecnico. Montella si presenta con un’idea insolita: Aquilani seconda punta. Non pagherà, infatti l’ex Liverpool verrà sostituito. Ma a mettere la firma sulla vittoria ci pensano Pizarro – gol su rigore – e Larrondo, ovvero la riserva della riserva. A testimonianza del fatto che la rosa viola è importantissima, ed ha recuperato a pieno titolo anche Sissoko – ottima la sua prova – in attesa di Giuseppe Rossi. Nell’Atalanta da segnalare l’espulsione di Denis negli ultimissimi minuti, a corredo di una gara nata sotto una cattiva stella. La Fiorentina va ed adesso sogna: domani c’è lo scontro diretto Milan-Napolia qualcuno verrranno recuperati punti di sicuro.

A cura di Vincenzo Galdieri 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *