Redazione

Sorteggi a Nyon, ecco gli accompiamenti Champions ed Europa League

Sorteggi a Nyon, ecco gli accompiamenti Champions ed Europa League
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Logo della Champions: oggi i sorteggi

Logo della Champions: oggi i sorteggi


NYON, 12 APRILE –  
Sono appena avvenuti i sorteggi per gli accoppiamenti delle semifinali delle due competizioni europee (che si giocheranno il 23-24 aprile all’andata, col ritorno tra il 30 aprile e il primo maggio) orfane delle italiane, Juventus e Lazio, uscite ai quarti. Sfida tra Spagna e Germania in Champions che si riflette nel sorteggio: Bayern Monaco-Barcellona e Borussia Dortmund-Real Madrid sono state pescate dalle mani di un ospite d’eccezione, Ruud Van Nistelrooy, tra l’altro ex  Real Madrid, presente al sorteggio per fare gli onori di casa per la finale di Europa League che si giocherà ad Amsterdam. Passando proprio alla competizione “minore”, il Fenerbahçe, che ha eliminato la Lazio ieri sera, se la vedrà con i portoghesi del Benfica, prima partita in Turchia, e il Basilea affronterà la detentrice del titolo massimo dell’anno scorso, il Chelsea.

GERMANIA-SPAGNA , CHE SCONTRO – In semifinale di Champions League sono arrivate le squadre migliori: il Barcellona, dal calcio spumeggiante e divertente, in ombra per qualche mese, ma pur sempre letale al momento giusto; Real Madrid guidato dallo Special One Mourinho, che ha schiantato le contendenti nella fase a gruppi ed ha eliminato Manchester United e Galatasaray nelle fasi finali; Borussia Dortmund guidato dal mago Klopp che ha stregato l’Europa con Lewandowski, Gotze e Reus e si è meritato il posto tra le grandi a discapito di Malaga e Shakthtar; Bayern Monaco letale in Europa ed in Germania, dove il capitolo titolo è stato chiuso in largo anticipo, e l’anno prossimo ci sarà Guardiola, avversarie avvertite! Ci sarà un rewind nelle semifinali tra Dortmund e Madrid, protagoniste già nella fase a gruppi dove il Real ha perso all’andata per 2-1 e al ritorno ha agguantato il 2-2 allo scadere. Germania e Spagna ancora a confronto. Che  vinca il migliore!

Luca Bucceri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *