Antonio Foccillo

Napoli-Genoa 2-0, le pagelle: Top Hamsik, Flop Granqvist

Napoli-Genoa 2-0, le pagelle: Top Hamsik, Flop Granqvist
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

NNapoli Marek Hamsik celebrates scoring dAPOLI

De Sanctis 6 – Ordinaria amministrazione per il numero uno azzurro, che non viene mai messo in difficoltà dagli ospiti. Unica parata impegnativa nel secondo tempo su conclusione di Kucka.

Campagnaro 6,5 – Tiene bene sull’esterno, ingaggiando un continuo duello con Immobile dal quale risulta sempre vincente non disdegnando qualche discesa sulla fascia.

Cannavaro 6 – Guida la difesa con ordine, ma dalle sue parti non si vedono veri pericoli.

Britos 5,5 – Non sempre impeccabile nei suoi interventi, è l’unico dei padroni di casa che va in sofferenza .

Maggio 6,5 – Vince il duello con Antonelli sull’out di destra, imprendibile nelle sue discese.

Behrami  6- Con il suo connazionale è padrone del centrocampo, recuperando palloni e iniziando il pressing dei suoi .  75′ Inler 5 – Entra nell’ultimo quarto d’ora ma dimostra il suo periodo no perdendo un pallone che Vargas, per fortuna del Napoli, non riesce a mettere in rete.

Dzemaili 7 – Alzi la mano chi si aspettava ancora un goal dopo la tripletta di Torino. In questo ultimo scorcio di campionato ha scavalcato Inler nelle gerarchie, prendendosi le chiavi del centrocampo azzurro.

Armero 6,5 – Limita Jankovic e dimostra di meritare la fiducia di Mazzarri. Fascia letteralmente divorata dal colombiano.

Hamsik 8 Migliore in campo Sportcafe 24- La standing ovation del San Paolo alla sua sostituzione dice tutto . Uomo ovunque, soprattutto centralmente i centrali di Ballardini non sanno come limitarlo. Manca solo il goal per incorniciare una grandissima prestazione. 88′ El Kaddouri s.v –

Pandev 7,5 – Suo il goal d’apertura del match, con un grande doppio dribbling su Moretti e Granqvist. Nella serata no di Cavani è lui a reggere le sorti dell’attacco. 78′ Insigne 6 – Ci prova appena entrato con un tiro deviato in angolo e tenta poi di regalare la gioia anche a Cavani. Andrebbe sfruttato di più.

Cavani 6 – Inizia bene con l’assist a Pandev, ma sbaglia un rigore facendosi fermare da Frey. Cerca il goal in tutti i modi, ma la serata non è quella giusta. Dopo la straripante prova contro il Torino ci si aspettava sicuramente di più.

GENOA 

Frey 7 – Nonostante i due goal incassati dimostra tutta la sua classe parando il rigore a Cavani e fermando sempre il Matador nel finale.

Granqvist 4,5 – Cavani nel primo tempo lo sovrasta fisicamente e tecnicamente. Doppio errore sul goal di Pandev, sia nel disimpegnare di testa sia nel deviare involontariamente il tiro del macedone.

Portanova 5 – Prestazione negativa insieme a tutto il reparto. Anche lui sul goal di Pandev non riesce a chiudere.

Moretti 5 – Pandev in occasione del goal lo salta con facilità disarmante. Non regge il confronto con l’attacco del Napoli.

Jankovic  5,5- Manca in fase di copertura, solo una punizione dalla trequarti nel secondo tempo nella sua fase offensiva. 58′ Olivera 5 – Non incide minimamente sul match.

Matuzalem 4,5 – Non riesce ad arginare Hamsik, soprattutto in occasione del goal di Dzemaili.

Kucka 5,5 – L’unico degli ospiti che prova a reggere, ma è suo il fallo da rigore su Cavani. 71′ Jorquera s.v.

Antonelli 5 – Si ritrova di fronte il compagno di nazionale Maggio che è in serata super.

Rigoni 4,5 – Completamente avulso dal gioco .

Bertolacci  5- Inizia con una gran conclusione dalla distanza, ma sparisce alla distanza 53′ Vargas 5,5 – Entra e prova a ravvivare la fase offensiva del Genoa con qualche conclusione dalla distanza poco precisa.

Immobile 5 – Anche lui tagliato fuori dal gioco, poco servito dai compagni. Ci prova solo nel finale con una conclusione deviata da De Sanctis.

Antonio Foccillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *