Orazio Rotunno

Fiorentina-Milan 2-2: super rimonta viola con due rigori

Fiorentina-Milan 2-2: super rimonta viola con due rigori
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mario Balotelli, a rischio squalifica per diffida e multa dalla società: Jovetic, recupero-lampo, Montella lo manda subito in campo

balotelli a rischio diffida e multaFIRENZE, 7 APRILE – Alle 12.30 scendono in campo al “Franchi” Fiorentina e MIlan per quella che è l’ultima chiamata dei viola alla corsa Champions. Distacco di 6 punti in classifica, che dovesse rimanere invariato chiuderebbe praticamente i sogni di gloria degli uomini di Montella, che dunque a 8 giornate dal termine non ha nulla da perdere e proverà a portare a casa i 3 punti in uno stadio che farà registrare il tutto esaurito ed il record stagionale d’incasso. Il Milan con la prima grana Balotelli da fronteggiare: beccato in treno con una sigaretta, è diffidato ed a forte rischio giallo in vista dei prossimi impegni con Napoli e Juventus. Lui, ed il recuperato Jovetic, saranno i protagonisti della grande sfida.

QUI FIORENTINA – Vincenzo Montella deve fare a meno del suo centrale e regista difensivo Gonzalo Rodriguez, ed è un’assenza pesantissima. Oltre il prezioso contributo dell’ex Villareal in chiave difensiva, è stato fondamentale l’apporto dato anche in zona gol, con ben 6 marcature siglate in 30 partite. Roncaglia è designato a prenderne il posto, nonostante un lungo periodo in cui è stato messo ai margini dopo qualche prestazione opaca. A fungere da centrale dovrebbe pensarci Savic, sul quale in questi giorni sono piombati Bayern e Borussia Dortmund in virtù della grande stagione in maglia viola. Recupero quasi miracoloso di Jovetic dopo il fastidio muscolare maturato una settimana fa: si pensava dovesse saltare almeno due partite ed invece Montella potrebbe addirittura già schierarlo titolare fra pochi minuti, consapevole dell’importanza della sfida coi rossoneri. Il rischio ricaduta comunque esiste, per cui il montenegrino non sarà rischiato se non al 100%. Per il resto formazione tipo, con Lijaic in supporto e Toni pronto a subentrare dalla panchina. Per la Fiorentina c’è solo un risultato: la vittoria, per volare a -3 dal Milan forte anche del vantaggio negli scontri diretti.

QUI MILAN – Tiene banco, per la prima volta, un caso-Balotelli in quel di Milanello. Scoperto a fumare in treno mentre viaggiava per Firenze con la squadra, Galliani sembra orientato ad infliggerli una multa. Inoltre, Supermario è diffidato ma non vi saranno calcoli vista l’importanza della gara di Firenze, sebbene all’orizzonte vi siano i match con Napoli e Juventus. Allegri può contare sulla rosa al completo eccezion fatta per il lungodegente De Jont ed Ambrosini. In difesa De Sciglio dovrebbe vincere il ballottaggio con Costant, a centrocampo Muntari e Flamini affiancheranno l’attesissimo ritorno al “Franchi” dell’ex capitano vila Montolivo. In avanti Boateng favorito su Niang. El Shaarawy cercherà di migliorare il suo tabellino recente, che registra appena un gol negli ultimi due mesi, quello nel derby con l’Inter. Un pareggio suonerebbe quasi come una vittoria per il Milan, forte di un vantaggio di 6 punti sulla viola. Occio però alla Lazio e ad un Napoli che resta nel mirino in vista di uno sprint per il secondo posto. Ecco le probabili formazioni:

Fiorentina (4-3-3): Viviano; Roncaglia, Tomovic, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Cuadrado, Jovetic, Ljajic.

Milan (4-3-3): Abbiati, Abate, Mexes, Zapata, De Sciglio; Flamini, Montolivo, Muntari; Boateng, Balotelli, El Shaarawy.

Vi ricordiamo l’appuntamento in diretta dalle 12.25 su www.sportcafe24 e canale youtube RadioSportCafe24 (http://www.youtube.com/feed/UC8pkIUOWfECDd-bbVoxiUyw) per la diretta web-radio di Fiorentina-Milan. In onda anche dalle 14.55 per seguire tutte le partite del pomeriggio!

Fiorentina-Milan 0-1
(12′ Montolivo)

Orazio Rotunno

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *