Sebastian Mongelli

Europa League, Petkovic alla vigilia di Fenerbahçe-Lazio

Europa League, Petkovic alla vigilia di Fenerbahçe-Lazio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Keita decide il derby primavera con una splendida rete

Vladimir PetkovicISTANBUL, 3 APRILE – Solito appuntamento alla vigilia delle gare di Europa League, il tecnico della Lazio Vladimir Petkovic ha presieduto la conferenza stampa per parlare del match contro i turchi e del derby di lunedì sera.

“CONTRO TUTTO E TUTTI” – Nella conferenza stampa terminata pochi minuti fa, Vladimir Petkovic parla dei prossimi avversari: “Avversario molto valido, conosciuto a livello europeo, con questo campo e con il loro pubblico hanno un piccolo vantaggio. Dobbiamo sfruttare le nostre caratteristiche fisiche e mentali per affrontare e battere questo avversario. Da venerdì penserò al derby“. I padroni di casa potranno contare sul sostegno dei propri tifosi che riempiranno il Şükrü Saracoğlu, previsto il tutto esaurito, mentre i capitolini nella gara di ritorno dovranno scontare la seconda giornata di squalifica: “Loro hanno due vantaggi; il pubblico come dodicesimo uomo in campo domani e loro sono anche più abituati a giocare senza tifosi ma noi combattiamo con tutto e tutti e queste cose non ci devono distrarre dal nostro obiettivo. Vogliamo e possiamo farcela“. Il tecnico biancoceleste in carriera ha già affrontato i gialloneri e sa cosa gli aspetterà sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista delle qualità tecniche degli avversari: “I giocatori sanno cosa succede qui, i vari rituali, sarà un ambiente caldo e dovremmo essere bravi. In tutti questi anni il Fenerbahce è cresciuto, li ho affrontati con lo Young Boys. Ora arrivo qui con una squadra più blasonata e di valore, cercheremo di metterli in difficoltà“.

QUALCHE DUBBIOPetkovic non ha ancora sciolto gli ultimi dubbi riguardo all’undici titolare da schierare in campo. Ederson ha molte chances di partire titolare, così come Hernanes: “Tutti i convocati stanno bene e possono giocare, chi entra domani in campo sarà il migliore che ho a disposizione. Hernanes non ha bisogno di riposare, si deve sfruttare ogni partita per dimostrare e dare tutto per la squadra“. Convocato anche Klose che in occasione della partita contro il Catania ha messo una 15ina di minuti nelle gambe, ma il tecnico serbo non sa se rischiarlo dal primo minuto o fargli giocare uno spezzone del secondo tempo. Nel ruolo di terzino destro, con Konko e Pereirinha out, dovrebbe essere riproposto Gonzales che ha ben figurato sabato in campionato, in alternativa pronti Onazi e Stankevicius provati proprio in quella posizione nell’ultimo allenamento.

DERBY PRIMAVERA – Alle 15:00 è andato in scena il derby tra le primavere di Lazio e Roma in casa dei giallorossi. Gli aquilotti vincono di misura con uno stupendo gol di Keita, classe ’95, che ha fatto impazzire i difensori avversari e grazie ad una grandissima prestazione del portiere albanese, figlio d’arte, Strakosha. La squadra allenata da Alberto Bollini si porta quindi in vetta alla classifica del Girone C a pari punti col Catania.

a cura di Sebastiano Mongelli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *