Connect with us

Calcio Estero

Pagelle di Psg-Barcellona 2-2: Ibra vince ai punti la sfida con Messi

Pubblicato

|

Le pagelle di Psg-Barcellona

Le pagelle di Psg-Barcellona

PARIGI, 3 Marzo – Grandissima partita ieri sera al Parco dei Principi dove abbiamo assistito ad un match pirotecnico tra le due formazioni più discusse del momento: di seguito le pagelle

PSG

SIRIGU 5,5 – Affrontare gli alieni del Barça non è una cosa semplice e lui subisce la pressione. A tu per tu con Sanchez lo stende e concede il rigore che sembra portare alla vittoria i catalani

JALLET 7 – Corre per tutta la partita e si fa vedere spesso in avanti. Riesce a fermare Sanchez più volte compiendo un ottimo lavoro e facendo ripartire le azioni parigine

ALEX 6,5 – Su palla alta è difficile superarlo, vuoi per la sua incredibile stazza, vuoi per la non irresistibile altezza del trio offensivo blaugrana i cross li prende tutti lui

THIAGO SILVA 7,5 – Capitano carismatico, non si ferma nemmeno un secondo durante tutta la partita e incita la squadra anche poco dopo il rigore segnato da Xavi

MAXWELL 6,5 – Poteva addiritura arrivare il goal per l’ex terzino dell’inter che durante tutta la partita fa buona guardia su Villa prima e Tello poi

BECKHAM 6,5 (VERRATTI DAL  70° s.t.)  – Non è il Beckham dei tempi d’oro ma il piede rimane quello e lo si vede con diversi e precisi lanci lunghi ad innescare i terminali offensivi

MATUIDI 8,5 – Una partita impeccabile da parte di Matuidi che per grinta e aggressività ricorda vagamente Rino Gattuso, ci crede fino alla fine e realizza il goal del definitivo pareggio grazie anche ad una papera di Valdes

LUCAS MOURA 7,5 – Una vera spina nel fianco per la squadra di Vilanova alla quale manca solo il goal per coronare una buonissima prestazione

PASTORE 5,5 – Non incide molto sul match e viene anche sostituito, una prova sotto la sufficienza per l’ex rosanero

LAVEZZI 7 – Buona spinta e buona collaborazione con Ibra per lui, gioca bene e salta regolarmente il suo marcatore al quale a volte non rimane altro che buttarlo giù, anche un palo per lui

IBRAHIMOVIC 7,5 – Lo svedese prova a scrollarsi l’etichetta di anti-champions con un goal ed un assist. La sua prestazione è da apprezzare, sopratutto pensando che Ibra non doveva esserci.

ANCELOTTI 7 – Buona la scelta di aggredire il Barça sin dall’inizio, si ritaglia una fetta di gloria anche lui.

BARCELLONA

VALDES 4 – Incredibile papera da parte dello spagnolo che regala un goal a Matuidi, macchia una prestazione da sufficienza abbondante

DANI ALVES 6,5 – Solita corsa per il terzino brasiliano che mette sui piedi di Leo Messi una palla deliziosa che chiede solo di essere spinta in rete

PIQUE 6 – Soffre molto la velocità di Lavezzi e la fisicità di Ibrahimovic, non impeccabile in questa partita

MASCHERANO 6 – Anche lui in grave difficoltà, non nasce difensore e si vede dalla quantità di volte in cui viene dribblato, partita che non ricorderà tra le sue migliori

ALBA 6,5 – Spinta e corsa per il terzino spagnolo che riesce ad impensierire la difesa del psg trovandosi, però, davanti il muro Jallet

XAVI 7 – Anche con una squadra in difficoltà  il capitano del Barça  imposta, corre e si fa vedere. Realizza il rigore del nuovo vantaggio dei catalani

INIESTA 6 – La classe non manca ma l’estro del campione non è il solito, fatica contro il pressing muscolare del psg e il suo astro non splende come al solito

BUSQUETS 5,5 – Qualcuno lo ha visto? Incredibile il poco apporto dato dallo spagnolo alla causa catalana, e pensare che in panca c’era un certo Fabregas

MESSI 7 (FABREGAS dal 46 s.t.)  – Fino al momento della sostituzione (forse un mese di stop per lui) terrorizza l’intero parco dei principi con le sue serpentine e i suoi tiri velenosi, grandissimo goal su palla deliziosa di Alves

SANCHEZ 7 – Buona prestazione anche per il cileno che ha il grande merito di procurarsi un calcio di rigore saltando un ingenuo Sirigu

VILLA 6,5 – Sugli esterni si fa vedere e si sacrifica anche in fase di copertura, ha la sfortuna di capitare in una serata in cui Maxwell è ispirato e viene quindi fermato più volte

VILANOVA 6,5 – Non valuta bene alcuni aspetti della partita e non riesce a trovare un modo per bloccare Lucas Moura che fa soffrire la sua squadra in maniera costante.

Filippo di Cristina

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending