Matteo De Angelis

Superliga, 24.ma giornata: Benfica stratosferico, tris del Porto

Superliga, 24.ma giornata: Benfica stratosferico, tris del Porto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Pacos sorpassa il Braga al terzo posto, Beira Mar quasi retrocesso in Segunda Liga

BenficaLISBONA, 2 APRILE – Nella 24° giornata di Superliga il Benfica annienta 6-1 il Rio Ave e resta a +4 sul Porto, vittorioso per 3-0 in casa dell’Academica. Sorpasso al terzo posto in classifica: il Pacos Ferreira batte di misura il Gil Vicente e scavalca il Braga, sconfitto tra le mura amiche da un ottimo Sporting Lisbona. In fondo alla classifica Beira Mar con un piede in Segunda Liga.

VALANGA BENFICA, TRIS PORTO – Super Benfica nel turno pasquale di Superliga: le Aguias surclassano con un perentorio 6-1 il Rio Ave e consolidano il primato in classifica. Partita già in cassaforte nella prima frazione, con i ragazzi di Jorge Jesus avanti 3-0 grazie alle reti di Melgarejo (11’), Matic (15’) e Lima (42’). Nella ripresa Lima cala il poker al 49’, prima della rete della bandiera di Hassan per il Rio Ave al 51’. Gli ospiti si complicano però ulteriormente la vita e restano addirittura in nove per le espulsioni rimediate da Wires al 60’ e da Edimar al 72’. Per il Benfica diventa allora pura accademia e i biancorossi dilagano nel finale grazie alla tripletta di uno scatenato Lima e al gol di Perez all’82’. In attesa dello scontro diretto che probabilmente deciderà le sorti della stagione, il Porto resta in scia degli avversari e si sbarazza per 3-0 dell’Academica. E’ Mangala al 16’ ad aprire i giochi nel primo tempo, mentre Danilo (52’) e Castro (89’) calano il tris nella ripresa.

SORPASSO PACOS, MALE IL BEIRA MAR – Continua il buon momento di forma del Pacos Ferreira, che batte 3-2 il Gil Vicente e scavalca il Braga al terzo posto in classifica. Josè su rigore porta in vantaggio i padroni di casa al 14’, ma al 24’ il Gil Vicente trova il pari con Hugo Vieira. L’attaccante però si fa espellere tre minuti più tardi e costringe gli ospiti all’inferiorità numerica per il resto della gara. Il Pacos ne approfitta e prima con Vitor (35’), poi ancora con Josè (55’) chiude la gara, rendendo inutile la rete del definitivo 3-2 realizzata da Yero all’81’. Il Gil Vicente, giunto al quarto ko consecutivo, sprofonda così in zona retrocessione. Scivola a -2 punti dal terzo posto il Braga, battuto 3-2 tra le mura amiche dal redivivo Sporting Lisbona nel big match di giornata. Botta e risposta nel primo tempo, con Van Wolfswinkel che all’8′ porta in vantaggio gli ospiti e Elderson al 25′ che trova il gol del pari. Ancora Van Wolfswinkel tre minuti più tardi realizza il nuovo vantaggio per lo Sporting, ma il Braga non accusa il colpo e al 35′ con Carlao fa 2-2. Nella ripresa i ritmi calano vistosamente e lo Sporting resta in dieci per il doppio giallo rimediato da Joaozinho al 70′. I biancoverdi però hanno un’arma in più e la sfruttano nel primo minuto di recupero: Van Wolfswinkel è in forma strepitosa e al 91′ cala il tris, realizzando una tripletta che regala i tre punti allo Sporting e lo fa salire a quota 11 reti in stagione. Nel vero scontro salvezza di giornata è l’Olhanense a trionfare grazie al successo per 1-0 sul campo del Beira Mar, ormai con più di un piede in “Segunda Liga”. Il gol che dà ancora la speranza di salvezza per l’Olhanense lo realizza Vieira de Souza all’81’. Spettacolo e tanti gol nella sfida tra Vitoria Setubal e Maritimo, con gli ospiti che la spuntano per 4-2 al termine di una gara ricca di emozioni. Maritimo che va al riposo addirittura sullo 0-3 grazie alle reti di Artur (7’), Heldon (26’) e Suk (37’), prima di calare il poker ad inizio ripresa con il gol di Sami. Con la gara ormai in ghiaccio si sveglia il Vitoria Setubal: Pedro (80’) e Tavares (84’) provano a riaprire i giochi, ma il Maritimo amministra il vantaggio e porta a casa i tre punti. Termina 1-1 la sfida tra Moreirense ed Estoril: Ghilas illude i padroni di casa dopo appena otto minuti, ma l’Estoril, nonostante l’espulsione rimediata da Vitoria al 94’, riesce ad agguantare il pareggio all’96’. Chiudiamo con il successo per 2-1 del Nacional contro il Vitoria Guimaraes, con i padroni di casa che scavalcano gli avversari in classifica e si allontanano definitivamente dalla zona pericolosa. Balde al 17′ realizza il vantaggio ospite, ma il Nacional è bravo a reagire e prima trova il pareggio su rigore con Claude al 32′ , poi, all’89’, ribalta il risultato grazie alla rete di Mateus.

GARE E CLASSIFICA – Ecco il riepilogo della 24° giornata di Superliga

29/03 – Pacos Ferreira-Gil Vicente 3-2
30/03 – Vitoria Setubal-Maritimo 2-4
30/03 – Moreirense-Estoril 1-1
30/03 – Beira Mar-Olhanense 0-1
30/03 – Academica-Porto 0-3
30/03 – Benfica-Rio Ave 6-1
01/04 – Nacional-Vitoria Guimaraes 2-1
01/04 – Braga-Sporting Lisbona 2-3

Benfica 64 punti; Porto 60 punti; Pacos Ferreira 45 punti; Braga 43 punti; Maritimo 33 punti; Estoril 32 punti; Nacional 31 punti; Rio Ave, Vitoria Guimaraes e Sporting Lisbona 30 punti; Vitoria Setubal 23 punti; Academica, Moreirense e Olhanense 21 punti; Gil Vicente 19 punti; Beira Mar 17 punti.

Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *