Leonardo Andreini

Serie A : la top 11 della 30^ giornata

Serie A : la top 11 della 30^ giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Ecco la top 11 della 30^ giornata di Serie A

Ecco la top 11 della 30^ giornata di Serie A

 FIRENZE 31 MARZO Anche a Pasqua non si ferma il lavoro della redazione di SportCafe24 che per voi questa mattina ha redatto la top 11, i migliori della giornata conclusasi ieri con il posticipo rocambolesco fra Torino e Napoli; ma andiamo con ordine e partiamo per questo viaggio all’insegna dei migliori della trentesima giornata del massimo campionato italiano. La squadra più “presente” nella Top non è solo la Juventus che vede comunque  due giocatori in formazione;  Andrea Barzagli difensore centrale bianconero che ieri nel derby d’Italia contro l’Inter come sempre si è fatto trovare pronto e decisivo ai fini del risultato. L’altro bianconero è l’attaccante Fabio Quagliarella autore di una prestazione maiuscola; un assist e il goal che decide probabilmente lo scudetto di questa stagione. Per quanto riguarda l’estremo difensore non è stato facile scegliere ma alla fine abbiamo puntato tutto sul portiere scuola Roma Gianluca Curci che ieri in quel di Udine è riuscito a ipnotizzare un rigorista doc come Totò Di Natale. In difesa non può non esserci un giocatore del Cagliari, ballottaggio fra i due centrali sardi con Davide Astori che alla fine ha la meglio, non sbaglia niente e manda in tilt l’intero attacco gigliato che non sa come sfondare il muro difensivo cagliaritano. Ultimo di difesa Yohan Benalouane del Parma che ha il merito di aprire le danze nella vittoria casalinga dei ducali ai danni del Pescara; puntuale e preciso assieme a Paletta sta conducendo davvero un bel campionato. Passando al reparto avanzato, quello del centrocampo, giusto dare spazio a Josip Ilicic che fa tornare il sorriso nell’isola siciliana grazie ad un goal in compartecipazione con Miccoli, nella ripresa colpisce anche un legno. Assieme al rosanero inevitabilmente ci deve finire il partenopeo Blerim Dzemaili che nella trasferta di Torino contro i granata da vero ex si esalta e trova addirittura una leggendaria, la prima per lui, tripletta in serie A che permette al Napoli di mantenere il secondo posto. Pochi chilometri più in la il Milan nel pomeriggio ha battuto il Chievo grazie ad un goal dell’ex viola Riccardo Montolivo che ieri aldilà del goal è stato decisivo e prezioso nel mezzo al campo, giusto premiarlo con l’inserimento nella Top. Infine a centrocampo ci finisce anche un aquilotto come Antonio Candreva che sigla si il goal su rigore che decide il match contro gli etnei, ma a parte quello è sempre presente in ogni parte del campo, sforna croos e assist al bacio per i suoi compagni. In avanti oltre al già citato Quagliarella giusto metterci il cileno del Cagliari Mauricio Pinilla che sigla una preziosa doppietta, un goal su rigore, che fa raggiungere quasi la salvezza matematica ai sardi. Infine chiude la Top 11 pasquale l’uruguagio Edinson Cavani che , nonostante il viaggio travagliato di ritorno dal match con la sua nazionale, parte dalla panca entra e si vede, firma la doppietta che si rivelerà decisiva ai fine della vittoria. L’allenatore della settimana è giusto dirlo è Giuseppe Sannino protagonista senza dubbio della vittoria del Palermo sulla Roma che forse può ancora dare un lumicino di speranze salvezza a tutta la Sicilia rosanero.

Leonardo Andreini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *