Massimiliano Riverso

Jovetic, il futuro a metà tra Arsenal e Juventus

Jovetic, il futuro a metà tra Arsenal e Juventus
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Stefan Jovetic, il futuro a metà tra Arsenal e JuventusStefan Jovetic apre le porte ad un suo possibile addio all’amata Firenze. L’attaccante montenegrino, in un’intervista esclusiva rilasciata al tabloid britannico “Sun”, ha parlato di un suo eventuale futuro oltremanica: «Arsenal? Ho sentito parlare dell’interesse dei Gunners. Fa piacere, è una grande squadra con la quale ho avuto sempre affinità. Forse un giorno giocherò in Premier, ma in questo momento ho un contratto con la Fiorentina. Siamo in lotta per la Champions League e ora penso solo a questo obiettivo».

Non solo Arsenal nel futuro prossimo di Jovetic. Sulle tracce del fuoriclasse montenegrino ci sarebbe anche la Juventus di Antonio Conte, ancora priva del top player necessario per compiere il definitivo salto di qualità nell’Europa che Conta. Beppe Marotta mantiene costanti i rapporti con l’agente di Jovetic, in attesa che il giocatore prenda una decisione definitiva.

La nostra sensazione è che fino al termine della stagione i quotidiani speculeranno sul futuro del montenegrino. Dai bookmakers inglesi, ai direttori sportivi dei club più blasonati di Europa passando per l’uomo mercato viola Pradè che ripeterà alla noia la posizione della Fiorentina e di Andrea Della Valle.

Come riportava ieri il collega Vincenzo Arnone, Jovetic è ancora legatissimo al progetto viola.La Fiorentina di Vincenzo Montella è una squadra piuttosto giovane e altrettanto ambiziosa. Il lavoro di Pradè nell’ultimo mercato estivo è stato egregio (a parte il pasticciaccio brutto dell’aereo del bulgaro) e dalle parti del Franchi si comincia ad avvertire l’entusiasmo per un giocattolo che potrebbe essere ulteriormente migliorato, magari grazie anche ai milioni che potrebbero arrivare dall’Uefa in caso di qualificazione alle coppe. A ben guardare, la squadra attuale avrebbe sicuramente ben figurato anche nell’Europa League di questa stagione, come sta facendo la Lazio di Petkovic. Jovetic vorrà davvero lasciare a metà un progetto che potrebbe rivelarsi vincente? Non è assolutamente detto, quindi i bianconeri si stanno muovendo anche in un’altra direzione.

MR

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *